Martedì 19 Gennaio 2016 - 12:45

Champions , Lahm: Juve grande squadra, ma Bayern favorito

Il capitano del Bayern ha parlato dell'ottavo di finale che lo contrapporrà ai Bayern

Il capitano del Bayern Monaco Philipp Lahm

"È un sorteggio difficile perché è una squadra che ha giocato laq finale di Champions League la scorsa stagione e affrontarli nel secondo turno non è facile". Lo ha detto il 32enne capitano del Bayern Monaco Philipp Lahm a proposito dell'ottavo di finale di Champions League contro la Juventus. "In difesa sono molto ben organizzati e hanno grandi giocatori che possono fare la differenza. Ma penso ancora che siamo i favoriti", ha aggiunto il forte difensore tedesco dal ritiro del club bavarese.

Lahm ha parlato ovviamente anche dell'addio di Pep Guardiola la prossima stagione, spiegando che gli allenatori "vanno e vengono". "Io ho avuto e ho un ottimo rapporto con Pep - ha detto il capitano del Bayern dal Qatar - ci siamo capiti bene ed è divertente giocare sotto di lui. Ma gioca da quando ho sei anni e giocatori e allenatori vanno e vengono, quindi è una cosa naturale. Bisogna accettare e rispettare queste decisioni". Per Lahm in vista della seconda parte della stagione "l'obiettivo è giocare un calcio vincente. Per noi questo significa portare a casa titoli alla fine della stagione. Chi conosce il Bayern e la nostra storia così come le nostre ultime stagioni sa che possiamo giocare per il titolo in tutte le competizioni e vincerle. Il nostro obiettivo è sempre di vincere tutti e tre i titoli, ma sappiamo che è difficile". "Naturalmente sarebbe perfetto chiudere l'era Guardiola vincendo tutti e tre i titoli, tutti abbiamo questo obiettivo", ha concluso Lahm.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Per i red devils a segno il solito Ibrahimovic

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Le reti all'8' di Karelis, al 25' di Bailey, al 61' di Buffel e al 65' di Politano

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge Astra 4-0

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge l'Astra 4-0

A decidere le reti di Strootman, Fazio, Salah e l'autogol di Fabricio

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Nuova debacle per la squadra di De Boer, che chiude in dieci per l'espulsione di Ranocchia