Domenica 03 Aprile 2016 - 09:30

Milan: Con Cesare Maldini scompare parte fondamentale nostra storia

Il cordoglio della società per la morte della sua 'bandiera'

Cesare Maldini

"La scomparsa di Cesare Maldini, la scomparsa di una parte fondamentale della Storia Rossonera. Il Capitano del primo Milan europeo del 1963 a Wembley, il papà di Paolo, le lettere del Milan anagrammate nel suo cognome". Lo scrive il Milan in una nota sul suo sito internet. "Tutto il Milan, tutte le persone e le figure del Milan - aggiunge la società rossonera - sono emozionate e commosse nel vivere e nell'esprimere il cordoglio alla Signora Maldini, ai figli e ai nipoti".

BARESI: CI LASCIA LEGGENDA. "Ci lascia una persona perbene, prima di tutto. E' una leggenda ed un grande capitano. Un allenatore che ha fatto molto che ho avuto la fortuna di conoscerlo molto bene". Franco Baresi, ex difensore e capitano del Milan, ricorda così Cesare Maldini. "Con lui ho avuto la fortuna di condividere l'esperienza del Mondiale dell'82. Da lui ho imparato molto, ripeto", ha spiegato ai microfoni di Milan Channel. "I valori che tante volte dimentichiamo, lui li ha trasmessi in maniera importante e seria".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, tifosi divisi sulle frasi di Ilary Blasi contro Spalletti

Roma, tifosi divisi sulle frasi di Ilary Blasi contro Spalletti

La moglie del capitano giallorosso lo ha definito "un piccolo uomo"

Nicchi: Arbitri in Tv? Ci stiamo lavorando. Pronti a sperimentare Var

Nicchi: Arbitri in Tv? Ci stiamo lavorando. Pronti a sperimentare Var

Parla il neo rieletto presidente dell'Associazione arbitri

Ilary Totti: Spalletti un piccolo uomo. Pallotta? Famme sta' zitta

Ilary Totti: Spalletti un piccolo uomo. Pallotta? Famme sta' zitta

La moglie del capitano giallorosso parla alla Gazzetta alla vigilia dei 40 anni del marito

Fiorentina - Milan

Fiorentina-Milan 0-0 nel posticipo con giallo finale

Sul risultato pesano il rigore fallito da Ilicic nel primo tempo e quello reclamato dai rossoneri all'ultimo minuto