Martedì 20 Dicembre 2016 - 22:15

Natale al Quirinale, Berlusconi evita Napolitano: Regista di cose che non mi piacciono

Baci e abbracci invece con l'ex fedelissimo Denis Verdini

Cerimonia al Quirinale, Berlusconi evita Napolitano

Tradizionale scambio di auguri della politica al Quirinale, ma a dominare non è stato il buonismo natalizio. Non è passato inosservato il fatto che il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi e il presidente emrito della Repubblica Giorgio Napolitano non si siano salutati, e anzi si siano evidentemente evitati. L'ex Cav non ne ha fatto mistero, e alla domanda dei cronisti se avesse fatto gli auguri all'ex capo dello Stato, ha risposto di no, "è il regista di troppe cose che non mi piacciono". Stretta di mano, abbraccio e baci invece con l'ex fedelissimo Denis Verdini. "Come va?", ha chiesto il senatore di Ala. "Speriamo bene", ha risposto il leader di Forza Italia. "Ok - ha poi aggiunto Verdini - ho salutato Silvio, ora posso anche andare".

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione della lista Potere al Popolo!

Potere al Popolo, Carofalo: "Con noi vera alternativa, anche a M5S"

Parla la leader della formazione nata a Napoli all'ex-Opg Occupato-Je so' pazzo

Milano, convegno 'Il futuro si chiama Stati Uniti d'Europa'

Elezioni, Renzi: "Centrodestra guidato da populisti, voto allontana da Europa"

Il segretario del Pd si rivolge all'elettorato di centrodestra e spiega la visione dei dem sull'Europa

M5S, Grillo e Di Maio smentiscono fratture: "Appello a gruppi per Governo su temi"

I due big fanno chiarezza sul tema alleanze dopo la confusione causata dalle dichiarazioni apparentemente discordanti

Piazza Montecitorio - Manifestazione del M5S contro il Rosatellum

M5S, Morra: "Alleanze? Chi vuole combattere per nostro programma ben venga"

Il senatore commenta le parole di Beppe Grillo e ribadisce la linea di Di Maio, senza escludere dunque apporti esterni dopo il voto