Domenica 09 Luglio 2017 - 13:45

Marchionne a Berlusconi: Io leader? Non ci penso

L'ad di Fca frena sull'ipotesi avanzata dal Cavaliere

Centrodestra, Marchionne: Io leader? Berlusconi un grande ma non ci penso nemmeno

"Berlusconi è un grande, ha spiazzato tutti, ma non ci penso neanche di notte". Il presidente della Ferrari e amministratore delegato di Fca Sergio Marchionne, parlando coi cronisti a Spielberg per seguire dai box della Rossa il Gp d’Austria di Formula 1, boccia l'endorsement di Silvio Berlusconi che ha ventilato la possibilità che potesse ricoprire il ruolo di leader del centrodestra. Una prospettiva che aveva scatenato le ire dei suoi possibili alleati, Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Nel centrodestra non si placano le ostilità interne per il ruolo di candidato premier alle prossime Politiche, col presidente di Forza Italia diviso tra la volontà di essere in campo personalmente e quella di indicare una personalità autorevole e di sua fiducia, riservando per se stesso il ruolo di 'padre nobile'.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

COMBO-FILES-ITALY-POLITICS-GOVERNMENT-PARTIES

Governo, Conte e Savona su graticola: ipotesi Di Maio premier, no di Salvini

Si indebolisce la candidatura del professore indicato come premier da M5S e Lega e riprende quota. Anche Paolo Savona in bilico al Mef

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Governo, il Colle vaglia il profilo di Conte: tempi più lunghi

A Mattarella serve altro tempo sul candidato premier indicato da M5S e Lega dopo il caso del curriculum 'ritoccato'

Trasmissione ''L'ultima parola''

Da Conte a Fedeli, da Madia a Giannino: quando il politico inciampa sul Cv

È capitato che ministri e parlamentari abbiano 'ritoccato' il proprio curriculum. Incidente anche per Gigi Buffon nella bufera per un falso diploma

FILES-ITALY-POLITICS-ELECTION-GOVERNMENT

Dal cv ritoccato a Stamina, Conte scivola a un passo da Chigi

Scoppia il caso sul professore indicato da Lega e M5S per il ruolo di premier. New York University: "Non c'è nei nostri archivi come studente o membro di facoltà"