Giovedì 02 Febbraio 2017 - 11:45

Catania ricorda l'ispettore Raciti: Esempio che vive nel tempo

L'agente morì in servizio negli incidenti scoppiati in occasione del derby con il Palermo del 2007

Catania ricorda l'ispettore Raciti: Esempio che vive nel tempo

Il Catania Calcio ricorda l'ispettore capo della polizia di Stato Filippo Raciti, morto in servizio in seguito agli incidenti scoppiati in occasione del derby Catania-Palermo, a dieci anni dalla sua scomparsa. "Filippo è un esempio che vive nel tempo: l'amore per la legalità che ha sempre affermato e difeso, spendendosi con generosità e valore, è un patrimonio che abbiamo il dovere di custodire, perché nella legalità è la vera speranza - ha dichiarato l'amministratore delegato del club Pietro Lo Monaco - Questo sport, che piace così tanto, non genera violenza ma spesso è vittima della stessa: il calcio chiede di essere protetto dalla delinquenza e dagli eccessi. La nostra gratitudine per la comprensione di questa esigenza, sempre mostrata da Filippo, accarezza il ricordo dell'uomo e, attraverso la sua luminosa figura, riconosce la fondamentale importanza di chi opera con coscienza per la Pubblica Sicurezza. A dieci anni di distanza dall'incubo del 2 febbraio 2007, siamo vicini alla famiglia Raciti, con profondo rispetto".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Fiorentina - Atalanta

Calciomercato, Gomez strizza l'occhio alla Lazio. United tenta Perisic

Il Napoli vuole Suso ma il Milan è pronto a blindare il suo gioiello

Liverpool v AS Roma File Photo

Incidenti Liverpool-Roma: tifoso dei Reds aggredito esce dal coma

Buone notizie per il 53enne picchiato da un gruppo di giallorossi prima della semifinale di andata di Champions

FBL-WC-2018-MATCH50-FRA-ARG

Inter su Di Maria se Perisic va allo United. Hazard apre al Real

Colpo grosso in cantiere per fronteggiare la nuova Juve con CR7

FBL-WC-2018-MATCH62-CRO-ENG

Manchester United su Perisic, Darmian fra Juve e Inter

Per la stampa inglese la trattativa sul giocatore croato è già in fase avanzata