Mercoledì 19 Ottobre 2016 - 20:00

Donna incinta muore con 2 gemelli. Medico era obiettore

La 32enne, al quinto mese di gravidanza, era ricoverata all'ospedale Cannizzaro di Catania

Donna incinta muore con 2 gemelli. Medico era obiettore

Il marito di una donna 32enne incinta, morta domenica scorsa all'ospedale Cannizzaro di Catania, con i due gemelli che avrebbe dovuto dare alla luce, ha presentato un esposto in cui si chiede di verificare "se ci siano state negligenze, o imprudenze, imperizie diagnostiche o terapeutiche dei sanitari". Lo riferisce il legale tramite cui il marito della donna, Francesco Castro, si è rivolto per presentare l'esposto, Salvatore Catania Milluzzo. La paziente deceduta, Valentina Milluzzo, era attorno al quinto mese di gravidanza. "La donna - spiega l'avvocato Catania Milluzzo - era rimasta incinta grazie alla procreazione assistita. Aspettava due gemelli: un maschio e una femmina. Era stata bene fino al 15 ottobre scorso, poi era insorta la febbre e la situazione è precipitata in poche ore. Prima ha partorito i due gemelli nati morti, poi è deceduta. Una inchiesta è stata aperta dalla Procura di Catania".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Terremoto, Trudeau vicino al dolore dei cittadini di Amatrice

Terremoto, Trudeau vicino al dolore dei cittadini di Amatrice

Il premier canadese è arrivato in elicottero con la moglie Sophie il ministro dell'Interno Angelino Alfano

Terremoto,  premier canadese Trudeau commosso a Amatrice

Terremoto, premier canadese Trudeau commosso a Amatrice

Il premier e la moglie hanno deposto un mazzo di fiori nella zona rossa

Amatrice, il premier canadese Trudeau nella zona rossa

Terremoto, il premier canadese Justin Trudeau vista la zona rossa di Amatrice

A accoglierlo il sindaco Pirozzi che ha stilato una "lista nera" di chi non lavora a ricostruzione

Napoli, in porto nave con oltre 1400 migranti a bordo

Napoli, in porto nave con oltre 1400 migranti a bordo

I profughi erano a bordo della nave Prudence di Medici Senza Frontiere