Lunedì 25 Settembre 2017 - 13:30

Catalogna, Puigdemont: "Violenza non è mai stata né sarà un'opzione"

Rimprovera Madrid di fare invece appello alle maniere forti e di non rispettare la democrazia

Carles Puigdemont

Il ricorso alla violenza "non è stato né sarà mai" un'opzione. È quanto afferma il governatore della Catalogna, Carles Puigdemont, rimproverando però che a suo parere "da parte di Madrid si fa appello alla violenza". "La violenza non è un'opzione in Catalogna, non è mai stata. Lo abbiamo dimostrato al mondo in sei anni consecutivi di grandi manifestazioni con oltre un milione di persone senza alcun incidente", ha dichiarato Puigdemont in un'intervista alla radio pubblica francese France Inter. Per il presidente della Generalitat, bisogna tenere in considerazione "la legittimità dei catalani che si sono espressi nelle ultime elezioni a favore del diritto di decidere", cosa che "in una democrazia non devono regolare i tribunali bensì la politica".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Proteste in Zimbabwe

Zimbabwe, manifestanti anti-Mugabe marciano verso residenza presidente

Il nipote: "Lui e la moglie Grace sono pronti a morire per ciò che è giusto e non hanno intenzione di dimettersi"

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sottomarino militare scomparso da 2 giorni nell'Atlantico: ricerche in corso

A bordo 44 membri dell'equipaggio. Sarebbe andato a fuoco il sistema radio all'interno dell'imbarcazione

A fire is seen in Manhattan, New York

New York, incendio in un palazzo di sette piani a Manhattan

È successo nella zona di Hamilton Height. Almeno 5 feriti

Terrorismo, Isis minaccia cristiani con foto Papa decapitato

Un messaggio di minaccia contro "i fedeli della croce"