Martedì 14 Febbraio 2017 - 11:30

Caso Tulliani, Fini: Massima fiducia nella magistratura

L'ex presidente della Camera è indagato per riciclaggio nell'ambito dell'inchiesta che vede coinvolti anche il suocero e il cognato

Caso Tulliani, Fini: Massima fiducia nella magistratura

"Oggi, come ieri, ho massimo rispetto e massima fiducia nella magistratura. C'è un'indagine in corso e l'avviso di garanzia è un atto obbligatorio e dunque mi attengo agli atti dei giudici verso i quali rinnovo tutto la mia fiducia". Così l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, commenta a LaPresse l'inchiesta della Procura di Roma che lo vede indagato in concorso in riciclaggio.

"Non ho nessuna intenzione di tornare alla politica attiva e in ogni caso non ho mai pensato né penserò mai che la magistratura possa agire tenendo conto delle decisione del singolo politico. Sono questioni che non vanno assolutamente mischiate" ha aggiunto. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Migranti, altri morti e scontro Open Arms-Salvini. Mattarella invoca 'accoglienza'

Una imbarcazione è affondata al largo del nord di Cipro e il bilancio è di almeno 19 morti. Un'altra nave con migranti a bordo bloccata di fronte alla Tunisia

Commissione Vigilanza Rai. Eletto il Presidente Alberto Barachini

Rai, Alberto Barachini: chi è il nuovo presidente della vigilanza

Giornalista, dal 1999 è cresciuto nella squadra Mediaset. Alle ultime elezioni politiche, Silvio Berlusconi lo ha voluto nella squadra dei candidati azzurri

Giustizia, il ministro Bonafede al Csm

Legittima difesa, Bonafede: "No alla liberalizzazione delle armi". M5S frena

Salvini precisa: "No pistole vendute in tabaccheria. Niente modello americano". Il premier Conte: "No alla giustizia privata"