Sabato 05 Marzo 2016 - 16:15

Caso Rosboch, Tribunale riesame: Madre Gabriele resta in carcere

Secondo i legali di Caterina Abbattista lei "non c'entra niente in questa vicenda"

I Ris indagano sull'utomobile  dove probabilmente è stata strangolata Gloria Rosboch

Il Tribunale del riesame di Torino ha confermato la custodia cautelare in carcere per Caterina Abbattista, madre di Gabriele Defilippi, il ragazzo in cella per l'omicidio di Gloria Rosboch, la professoressa di Castellamonte (Torino) uccisa il 13 gennaio scorso.

Secondo i legali della donna, Matteo Grognardi ed Erika Gilardino, Abbattista "non c'entra niente in questa vicenda, di tutto quello che ha combinato o meno Gabriele lei non ne sapeva nulla, né della truffa né dell'omicidio". Per questo hanno presentato istanza di scarcerazione al Tribunale del riesame che, però, non è stata accolta.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Controllavano le prostitute con un'app 'spia': 10 arresti a Torino

Controllavano le prostitute con un'app 'spia': 10 arresti a Torino

La banda investiva i guadagni nella produzione di marijuana

Incidente sulla A4, muore ingegnere di rientro da zone terremoto

Incidente sulla A4, ingegnere muore rientrando da zone sisma

Si tratta di un funzionario della Regione Piemonte di ritorno da Amatrice

Torino, tir travolge auto, uccide 2 persone e fugge: neonata grave

Tir travolge famiglia in auto su A4: la neonata è grave

Le vittime del tragico incidente sono i genitori, morti entrambi. I tre figli della coppia sono rimasti feriti

Torino, tir travolge auto con famiglia su A4: morti i genitori

Torino, tir travolge auto con famiglia su A4: morti i genitori

Fermato il conducente che si era dato alla fuga. Gravi i tre figli, uno è un neonato