Giovedì 25 Febbraio 2016 - 19:45

Caso Rosboch, indagata donna per la truffa all'insegnante

La donna è indagata solo nell'ambito del procedimento penale per la truffa da 187mila euro non per l'omicidio

Castellamonte, funerale di Gloria Rosboch

Un'altra persona, una donna,  è indagata nell'ambito del procedimento penale per la truffa ai danni di Gloria Rosboch, l'insegnante del torinese uccisa il 13 gennaio il cui cadavere è stato ritrovato venerdì scorso in una cisterna. Questo pomeriggio, a Ivrea, il procuratore ha interrogato la donna, alla presenza del suo legale, che è indagata solo nell'ambito del procedimento penale per la truffa da 187mila euro all'insegnante di Castellamonte, non per l'omicidio. Si tratterebbe della telefonista che nell'ottobre di due anni fa chiamò Gloria Rosboch spacciandosi per la dottoressa De Martino, direttrice di banca a San Giusto Canavese, e tranquillizzandola sulle sorti del suo denaro. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, tir travolge auto, uccide 2 persone e fugge: neonata grave

Tir travolge famiglia in auto su A4: la neonata è grave

Le vittime del tragico incidente sono i genitori, morti entrambi. I tre figli della coppia sono rimasti feriti

Torino, tir travolge auto con famiglia su A4: morti i genitori

Torino, tir travolge auto con famiglia su A4: morti i genitori

Fermato il conducente che si era dato alla fuga. Gravi i tre figli, uno è un neonato

Al via Salone Gusto. Come arrivano cibi a Torino? Difficoltà e norme

Al via Salone Gusto. Come arrivano cibi a Torino? Difficoltà e norme

I casi del miele di melipona e del formaggio a latte crudo, protagonisti di curiose vicissitudini

No Tav, non rispetta obbligo dimora: domiciliari a Dosio

No Tav non rispetta obbligo dimora: domiciliari a Dosio

La storica leader vuole però "resistere a ingiuste imposizioni"