Mercoledì 06 Aprile 2016 - 18:00

Caso Rosboch, in procura incontro Caterina e Gabriele

A 'Pomeriggio 5' focus sui nuovi sviluppi della vicenda

Il funerale di Gloria Rosboch

La puntata di oggi di Pomeriggio Cinque condotto da Barbara d'Urso apre con il caso dell'omicidio di Gloria Rosboch, l'insegnante di Castellamonte (Torino) scomparsa il 13 gennaio scorso. In merito al caso sono 4 gli avvisi di garanzia: a Gabriele Defilippi, alla mamma Caterina, a Roberto Obert e infine a Efisia Rossignoli, telefonista di 45 anni. 

"In procura oggi c'è stato un colpo di scena. Tutti si aspettavano solo l'interrogatorio di Caterina, invece è arrivato anche Gabriele. Si sono visti oggi per la prima volta dopo l'arresto. Poi sono entrambi scoppiati a piangere e si sono parlati brevemente. Caterina ha confermato che lei quel giorno era in ospedale", è la ricostruzione fatta dall'inviata della trasmissione. 

Poi si rileggono le parole di un ex compagno di Caterina, Valerio Miot: "Da agosto 2012 è iniziata la convivenza con Caterina, voleva sposarmi, io dissi di sì. Aprimmo un conto comune dove io versavo il mio stipendio... Dal profilo Facebook di Gabriele mi erano giunte minacce...", aveva raccontato l'uomo, che riferisce che a un certo punto della loro relazione era stato buttato fuori di casa da Caterina che però cercava di tenerlo legato a lei, secondo Valerio, "per spillarmi ancora soldi".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

E' morto Bernardo Caprotti

E' morto Bernardo Caprotti, patron di Esselunga: l'imprenditore aveva 90 anni

E' stato il fondatore della grande catena di supermercati, presente in 7 regioni italiane

Milano, insediata Tavassi, prima donna presidente Corte d'appello

Milano, insediata Tavassi, prima donna presidente Corte d'appello

"E' una professionista sapiente e laboriosa", ha sottolineato il sottosegretario Ferri

Ragazza senza madre: Grazie a Il Volo per vicinanza a mia famiglia

Ragazza senza madre: Grazie a Il Volo per vicinanza a mia famiglia

"Quando era ancora in vita ascoltava la loro musica", racconta Caterina in collegamento con 'Pomeriggio 5'

Sisma L'Aquila, Bertolaso: Chiedano tutti scusa alla Protezione civile

Sisma L'Aquila, Bertolaso: Chiedano tutti scusa alla Protezione civile

Assolto al processo Grandi rischi bis, l'ex capo della Protezione civile confessa a LaPresse tutta la sua amarezza