Mercoledì 21 Dicembre 2016 - 14:45

Caso Ragusa, marito Antonio Logli condannato a 20 anni

L'uomo resta in libertà ma con obbligo di dimora

Caso Ragusa, marito Antonio Logli condannato a 20 anni

E' stato condannato a 20 anni, come chiesto dalla procura, Antonio Logli, marito di Roberta Ragusa, la donna scomparsa a gennaio 2012 dalla sua casa di Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa. L'uomo era accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere. Lo ha deciso la giudice Elsa Iadaresta a conclusione del rito abbreviato a Pisa. Logli resta libero ma con obbligo di dimora a Pisa e San Giuliano Terme e gli è stata tolta la potestà genitoriale. "Prima di tutti diciamo che si parla del massimo della pena, poi anche che abbiamo ottenuto la verità e cioè che Roberta Ragusa non si è allontana da sola, senza sodli e in pigiama", è il commento di Nicodemo Gentile, legale dell'Associazione Penelope attiva nella tutela delle persone scomparse che si è costituita parte civile nel procedimento contro Antonio Logli.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma, maltempo - allagamenti e alberi caduti sulla capitale

Maltempo in Italia, è allerta meteo: migliaia di euro di danni alle coltivazioni

Colpite soprattutto Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Lazio

Roma, Lotus Evora S auto dei Carabinieri in pattugliamento

Ragusa, espulso 29enne tunisino: inneggiava all'Isis

Su Facebook manifestava la sua adesione ideologica al terrorismo di matrice religiosa islamica

Roma, maltempo con pioggia e nuvole

Nuvole e rovesci sparsi: il meteo del 16 e 17 luglio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Teramo, morta una donna di 48 anni: è precipitata da belvedere di Campli

Il volo da un'altezza di circa 10 metri. Per lei non c'è stato niente da fare