Giovedì 03 Marzo 2016 - 18:15

Caso Loris, legale nonno Stival: Negato qualsiasi coinvolgimento

Così l'avvocato Francesco Biazzo in un'intervista alla 'La vita in diretta' su Rai1

Ragusa, giorno dei funerali di loris: chiesa transennata

"Il signor Stival ha ripetuto la sua totale estraneità sia per quanto riguarda il coinvolgimento dell'omicidio del piccolo Loris sia per quanto riguarda il rapporto con Veronica. Ha negato negato e rimane sbalordito dalle accuse che gli hanno rivolto". Così l'avvocato Francesco Biazzo, legale di Andrea Stival, nonno del piccolo Loris, in un'intervista andata in onda a 'La vita in diretta' su Rai1. L'uomo è stato oggi interrogato per sei ore dalla Procura di Ragusa.  L'audizione dell'uomo, indagato dalla Procura di Ragusa dopo essere stato accusato dalla nuora di aver ucciso il bambino, è durato circa sei ore. Come persona informata dei fatti sarà ascoltata oggi anche la compagna Andreina Fiorilla. Il piccolo Loris Stival fu ucciso il 29 novembre 2014 a Santa Croce in Camerina, nel Ragusano.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brescia, Processo d'appello per Massimo Bossetti

Caso Yara, test dna che inchioda Bossetti valido, analisi irripetibile

Le motivazioni della sentenza con cui i giudici hanno condannato all'ergastolo il muratore di Mapello

Milano, in Centrale camper della Polizia di Stato contro la violenza sulle donne

#QuellaVoltaChe, su Twitter le donne raccontano le molestie subite

L'hashtag è stato lanciato dalla scrittrice Giulia Blasi e sta riunendo i racconti di centinaia di italiane

Corto Maltese - Frankfurt Buchmesse 2015

L'Antitrust assolve Corto Maltese dopo l'esposto del Codacons sul fumo

"La sigaretta risulta elemento caratterizzante il personaggio e costituisce espressione della non sindacabile libertà di manifestazione artistica"

Il fidanzato incontra altre donne e lei lo accoltella: arrestata

Il fidanzato incontra altre donne e lei lo accoltella: arrestata

E' successo ad Arezzo, l'uomo non è in gravi condizioni