Lunedì 21 Marzo 2016 - 18:00

Caso Loris, difesa Veronica chiede risonanza magnetica

Questa la richiesta per verificare lo stato mentale della donna

Nel 2015 cimitero blindato per la visita di Veronica Panarello sulla tomba del figlio Loris Stival

Veronica Panarello, accusata dell'omicidio del figlio Loris Stival, sarebbe in grado di intendere e di volere. Questa l'indiscrezione che circola a proposito del caso del piccolo Loris, secondo quanto riportato da 'La vita in diretta' su Rai1. Veronica Panarello potrebbe essere sottoposta a una risonanza magnetica cerebrale per verificare lo stato mentale della donna, questa la richiesta della difesa. Continua anche l'analisi delle immagini delle telecamere lungo il percorso effettuato da Veronica Panarello in auto il giorno della morte del figlio per capire se fosse sola.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Piacenza, uccide la moglie a coltellate davanti al figlio 17enne

Il ragazzo ha chiamato la polizia. L'uomo ha provato a fuggire, poi si è costituito

Arresto latitante evaso da Rebibbia

Evaso a rischio radicalizzazione catturato: fuga in treno, tappa a Bologna

Fuggito da Milano, ha attraversato lo Stivale in treno. Preso a Palermo

La festa degli indiani Sikh a Brescia

Milano, nozze combinate in Bangladesh a 10 anni: mamma la salva

Il matrimonio organizzato dal padre tra la figlia e un 22enne. Ma la madre ha strappato i passaporti e denunciato il marito

migranti tratti in soccorso dalla MV Aquarius di MSF al largo della Libia

Migranti, bimbo nato a bordo nave Aquarius: si chiama 'Miracolo'

Il piccolo è venuto alla luce sull'imbarcazione di ricerca e soccorso gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee. Lui e la mamma stanno bene