Giovedì 07 Aprile 2016 - 17:45

Caso Guerrina, Padre Graziano: Non ho ucciso nessuno

Il sacerdote intervistato a Pomeriggio 5: "Mai avuto il suo cellulare"

Caso Guerrina, Padre Graziano: Non ho ucciso nessuno

"Non ho mai avuto il telefonino di Guerrina Piscaglia". Così padre Graziano, agli arresti domiciliari, intervistato a Pomeriggio 5 a proposito della 50enne scomparsa da Ca' Raffaello, in provincia di Arezzo, per cui l'uomo è accusato di omicidio e soppressione di cadavere. Il religioso nega qualsiasi relazione sentimentale con la donna: "Né sono mai stato innamorato di lei", precisa. Però aggiunge: "So che Guerrina voleva un figlio di colore". In un successivo passaggio dell'intervista, l'uomo fa capire che la donna voleva andare "a vivere insieme" a lui. Padre Graziano spiega: "Non ho mai ucciso nessuno, sono vittima della cattiveria. Mi vogliono rovinare. Se non ero prete, né straniero, questa storia non sarebbe arrivata a questo punto".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Caso Melania Rea, il padre: Parolisi in carcere civile? Chiedo chiarezza

Caso Melania Rea, il padre: Parolisi in carcere civile? Chiedo chiarezza

Parolisi è stato condannato a 20 anni per l'omicidio della moglie 29enne, uccisa con oltre 30 coltellate

Madre e figlio pestati sulla metro: Nessuno ci ha aiutato

Madre e figlio pestati sulla metro: Nessuno ci ha aiutato

La testimonianza di Elena e Maurizio a 'Pomeriggio 5'

Ragazza annegata nel Bracciano, padre: Sentenza molto amara

Ragazza annegata nel Bracciano, padre: Sentenza molto amara

Ridotta da 18 a 14 anni la pena di Marco Di Muro, l'ex fidanzato della 16enne Federica

Roma, archiviata indagine su Raggi per consulenza asl

Roma, archiviata indagine su Raggi per consulenza asl

Al centro dell'inchiesta la mancata dichiarazione dell'incarico e del relativo compenso per la collaborazione