Lunedì 14 Novembre 2016 - 19:30

Caso Fortuna, Pietro Loffredo: Chi l'ha uccisa è ancora fuori

"A commettere l'omicidio non è stato Raimondo Caputo"

Caso Fortuna, Pietro Loffredo: Chi l'ha uccisa è ancora fuori

Orrore ancora una volta al parco Verde di Caivano, in provincia di Napoli. Ci sarebbe infatti un nuovo caso di abusi su minori: questa volta si tratterebbe di una bambina di 4 anni che avrebbe subito violenze da parte di nonno e zio paterno. "I veri colpevoli sono ancora fuori, a commettere l'omicidio di Fortuna non è stato Raimondo Caputo. Rachele Di Domenico e il figlio Claudio nascondono qualcosa", ha detto nel corso di 'Pomeriggio 5' Pietro Loffredo, il padre della piccola Fortuna.

Claudio è l'uomo che dopo Pietro ha avuto una storia e un altro figlio con Domenica Guardato, la mamma di Fortuna. "Ci sono molti motivi per cui avrebbe potuto ucciderla, come discussioni familiari. La polizia sa bene che non è stato Raimondo", ha aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Oggi e domani picco del caldo africano, da domenica instabilità

Oggi e domani picco di caldo africano, bollino rosso in 9 città

Domani sarà la giornata più calda di questa ondata con punte fino a 37-38 gradi specie al Nord. Da domenica instabilità

Vaccini, morto il bimbo di 6 anni malato di leucemia e ricoverato per morbillo a Monza

Bimbo malato di leucemia muore di morbillo contagiato dai fratelli

E' deceduto per complicanze polmonari e cerebrali. L'assessore Gallera: "Esempio dell'importanza dell''immunità di gregge'"

Milano, la Cassazione dice no all'ergastolo per Brega Massone: rideterminare la pena

Milano, la Cassazione annulla l'ergastolo per Brega Massone

L'ex primario del reparto di chirurgia toracica della clinica Santa Rita è stato accusato di omicidio volontario per la morte di 4 pazienti

Roma, Marra intercettato: Raggi? Fa la vittima e scappa

Roma, Marra intercettato: Raggi? Fa la vittima e scappa

"È arrabbiata, soltanto perché sta tastando la cosa che lei ha promosso mio fratello"