Sabato 18 Giugno 2016 - 14:45

Caserta, tenta di uccidere moglie per gelosia: arrestato

Si intrufola all'interno della casa dell'ex moglie e l'accoltella

Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Alvignano hanno tratto in arresto Ruggiero Angelo Gabriele, classe 1965 di Roccaromana, responsabile del reato tentato omicidio.  L'uomo, intorno a mezzanotte e trenta, attraverso una finestra lasciata aperta, riusciva a penetrare nell'abitazione della ex coniuge, 48enne di Dragoni e, per motivi di gelosia connessi alla fase di separazione in atto, la aggrediva con un coltello a serramanico colpendola ripetutamente all'addome, dandosi successivamente alla fuga.

La vittima, soccorsa dalla figlia e da personale del 118, veniva trasportata presso l'ospedale di Piedimonte Matese, ove veniva giudicata in prognosi riservata, non in pericolo di vita per "ferite da taglio multiple toraco addominali con pnx a sinistra ed agli arti superiori ed inferiori".Il Ruggiero Angelo Gabriele rintracciato da personale della Compagnia di Piedimonte Matese, ancora con evidenti tracce di sangue su entrambi gli arti superiori, è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone