Sabato 11 Novembre 2017 - 08:45

Caserta, spara a migrante del centro 'La Vela'. Fermato aggressore

Il giovane gambiano aveva dato fuoco per protesta alla sua stanza. Uno dei soci del consorzio avrebbe esploso i colpi ferendolo alla bocca

Cernusco sul Naviglio, il luogo del lancio del sasso sulla statale

Un ragazzo di 21 anni, ospite nel centro temporaneo di accoglienza 'La Vela' di via Leonardo da Vinci di Gricignano di Aversa (Caserta) è stato ferito con colpi d'arma da fuoco. Si tratta di Bobb Alagiee, cittadino del Gambia: ricoverato in rianimazione al Cardarelli di Napoli, le sue condizioni sono gravi. L'aggressore, italiano, è stato fermato. E' successo venerdì sera e sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Secondo la ricostruzione dei militari dell'Arma, nelle ore precedenti il giovane aveva dato fuoco per protesta alla sua stanza, causando l'evacuazione dei migranti alloggiati nello stabile. In attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco uno dei soci del consorzio che gestisce alcuni centri di permanenza temporanea nella Regione Campania, Carmine Della Gatta, 43enne residente a Gricignano di Aversa, avrebbe sparato due colpi di arma da fuoco ferendo il gambiano alla bocca.

L'italiano si trovava a bordo di un'autovettura, guidata da una seconda persona, e avrebbe avuto una discussione con il gambiano. Dopo avergli sparato si è allontanato a bordo del veicolo, facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri lo hanno bloccato poco dopo, anche grazie alle dichiarazioni rese da un testimone, e l'uomo è stato sottoposto a fermo. La vittima, trasportata d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale civile di Aversa, è stata trasferita all'ospedale Cardarelli di Napoli in rianimazione dove è tutt'ora ricoverata in prognosi riservata.

Nell'abitazione del fermato, perquisito, sono stati sequestrati 4 fucili e 2 pistole, tutti legalmente detenuti. I carabinieri, vicino al luogo della sparatoria, hanno trovato e sequestrato un'ogiva conficcata nell'asfalto. I motivi del gesto, spiegano gli investigatori, sarebbero riconducibili ad alcune manifestazioni di protesta inscenate dal gambiano nelle scorse settimane. L'incendio nella stanza è stato domato da personale dei vigili del fuoco di Aversa.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Minniti a Napoli per emergenza baby gang

Napoli, Minniti: "Baby gang colpiscono a caso come i terroristi"

Il ministro dell'Interno in prefettura dopo gli ultimi episodi di violenza. "Altri 100 uomini per presidiare le zone frequentate dai giovani"

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: tre operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina'. Un altro è gravissimo. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

Milano, Esplosione palazzina via Villoresi 78 a sesto san giovanni

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: due operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina', in via Rho 9. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | L'ultimo superstite: "Senza moglie, futuro e orfano dello Stato"

Parla Giampaolo Matrone che nella tragedia ha perso la moglie Valentina: "Farò di tutto perché mia figlia abbia sempre il sorriso"