Mercoledì 29 Giugno 2016 - 10:15

Caserta, lite finisce in tragedia: 45enne accoltella la sorella

I carabinieri hanno subito rintracciato e fermato l'uomo

Caserta, lite finisce in tragedia: 45enne accoltella la sorella

Una lite scaturita per futili motivi tra due fratelli ha scatenato un folle gesto da parte di un 45enne nella provincia di Caserta. L'uomo ha accoltellato la sorella convivente con due fendenti, uno al fianco destro ed uno alla schiena, poi si è dato subito alla fuga. I carabinieri hanno subito rintracciato e fermato l'uomo, mentre la donna è stata soccorsa e trasportata dai sanitari del 118 all'ospedale di Sessa Aurunca (Caserta).

Una volta rinvenuta anche l'arma del delitto, il fratello della donna aggredita è stato arrestato e condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bari, conferenza dopo operazione antiterrorismo

Camorra, arrestate le donne del clan: sorella e cognate del boss Zagaria

Da quando gli uomini sono in carcere, sono loro a guidare il crimine organizzato

Il Presidente della Repubblica in visita a Caserta

Reggia Caserta: crolla intonaco del '700 nella 'stanza delle dame'

L'i9ncidente avvenuto nella notte: nessun ferito. Percorso modificato per i visitatori

Napoli, duro colpo al clan Lo Russo: 43 persone arrestate

Blitz contro il traffico di droga. Sequestrato anche l'arsenale del gruppo criminale

Scampia, gli ultimi giorni delle Vele tra degrado, amianto e speranza

Una storia tormentata: un progetto di architettura sociale fallito per tanti motivi. La malavita, lo sgombero e, ora, le occupazioni abusive. Il rischio ambientale e il progetto per abbatterle. Una (su sette) resterà in piedi per ospitare l'Università