Mercoledì 29 Giugno 2016 - 10:15

Caserta, lite finisce in tragedia: 45enne accoltella la sorella

I carabinieri hanno subito rintracciato e fermato l'uomo

Caserta, lite finisce in tragedia: 45enne accoltella la sorella

Una lite scaturita per futili motivi tra due fratelli ha scatenato un folle gesto da parte di un 45enne nella provincia di Caserta. L'uomo ha accoltellato la sorella convivente con due fendenti, uno al fianco destro ed uno alla schiena, poi si è dato subito alla fuga. I carabinieri hanno subito rintracciato e fermato l'uomo, mentre la donna è stata soccorsa e trasportata dai sanitari del 118 all'ospedale di Sessa Aurunca (Caserta).

Una volta rinvenuta anche l'arma del delitto, il fratello della donna aggredita è stato arrestato e condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Qualiano, figlio uccide la madre e si barrica in casa

Napoli, catturato dopo ore dai carabinieri: aveva ucciso la madre e si era barricato in casa

Dramma familiare a Qualiano. Il 37enne, con problemi psichici, ha aperto il fuoco contro la donna

Pompei: i nuovi scavi della Regia V

Via alle analisi per stabilire età e attività del bimbo di Pompei

Si svolgeranno nel centro di Ricerche del Parco archeologico. Dallo scheletro, pressoché perfetto, indicazioni sulla vita nella città distrutta dall'eruzione

Manifestazione "no al debito ingiusto" a Napoli

Sottomarino Usa usato in Siria era a Napoli. De Magistris: "Mai più"

Il sindaco: "La nostra è una città denuclearizzata"

Continuano le operazioni di spegnimento dell'incendio all'azienda Rykem di San Donato

Napoli, picchia la compagna incinta: lei perde il bambino

Il 44enne è accusato di maltrattamenti in famiglia e procurato aborto