Lunedì 21 Dicembre 2015 - 14:15

Caserta, in manette nove affiliati del clan dei Casalesi

Le accusa sono di associazione mafiosa e estorsione

Arresto Casalesi

Nove affiliati al clan dei Casalesi, fazione Bidognetti, sono stati arrestati stamane dai carabinieri di Caserta, sulla base di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Napoli, su richiesta della Dda partenopea. Sono accusati di associazione di tipo mafioso ed estorsione. L'indagine ha consentito, tra l'altro, di acclarare la commissione di numerose estorsioni ai danni di commercianti ed imprenditori dell'agro aversano, costretti a versare denaro in occasione delle festività.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Spagna, premio per i 50 migliori ristoranti del mondo a Bilbao

L'osteria Francescana di Bottura miglior ristorante del mondo

Incoronato per la seconda volta il locale dello chef stellato

L'automobile della Guardia di Finanza parcheggiata

In Italia mille grandi evasori: bottino da 2,3 miliardi

Si tratta di soggetti fiscalmente pericolosi i cui patrimoni sono espressione diretta dei gravi reati tributari o economico-finanziari commessi

Maxi operazione anti pedofilia a Milano: 4 arresti e 18 indagati

Sono stati trovati in possesso di ingenti quantitativi di materiale pedopornografico