Lunedì 09 Maggio 2016 - 08:15

Caserta, estorsione con metodo mafioso: otto arresti

Nel mirino imprenditori del settore edile e commercianti

Caserta, estorsione con metodo mafioso: otto arresti

I carabinieri di Aversa, nel casertano hanno arrestato nelle province di Caserta, Napoli, Latina, Parma e Sassari, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, otto persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione tentata e consumata, lesioni personali  e porto di armi, tutti con l'aggravante del metodo mafioso. In particolare, le indagini hanno consentito di accertare, tra il 2008 e il 2012, numerosi episodi di estorsione commessi dagli indagati nei confronti di imprenditori del settore edile e commercianti dell'agro aversano.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

"Mangia in piedi come un animale", bimbi insultati e maltrattati: arrestate due maestre a Parma

Sono scattate le manette per due insegnanti di Colorno accusate di violenze fisiche e psicologiche su alunni della materna. Codacons: "Installare telecamere nelle scuole"

Presentazione del libro: "Palazzo d’ingiustizia"

Capaci, Di Matteo: "C'è omertà istituzionale, molti sanno e non dicono"

Ventisei anni fa l'attentato in cui morirono Falcone, la moglie e la scorta. Il pm: "Finge di celebrare Giovanni anche chi lo osteggiava"

Francavilla, uomo lancia figlia della convivente dal viadotto della A14 e si suicida

La tragedia di Chieti. Filippone ha ucciso anche la moglie

L'autopsia e altri elementi hanno convinto gli inquirenti: esclusi il suicidio e l'incidente. E' stato l'uomo a buttarla dalla finestra