Mercoledì 09 Dicembre 2015 - 07:55

Caserta, dopo una lite getta l'alcol sulla compagna e le dà fuoco. Arrestato

IMG

Caserta, 9 dic. (LaPresse) - Avrebbero gettato dell'alcool etilico sul corpo di una donna algerina, dandole fuoco con un accendino dopo una lite. Per questo due uomini, entrambi algerini, sono stati arrestati con l'accusa di tentato omicidio in concorso.

 

A sorprendere Fakir Ali Cherif, classe 1968, residente ad Afragola (NA) e Bach Sais Rachid, classe 1968, senza fissa dimora, entrambi clandestini, in un'abitazione di San Felice a Cancello (CE), frazione Talanico, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni (CE) intervenuti dopo essere stati allertati da un vicino di casa.

 

I due avrebbero dato fuoco alla compagna di Fakir Ali Cherif gettandole dell'alcool addosso poi, secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri che li hanno sorpresi in flagranza di reato, si sarebbero fermati ad osservare la donna, stesa sul letto, mentre stava ardendo viva.

 

Dopo una breve colluttazione, i militari sono riusciti a bloccare i due e, con un lenzuolo, hanno spento le fiamme che divampavano sul corpo della donna, portata poi all'ospedale Cardarelli di Napoli dal 118. Ha ustioni sul 60% del corpo e si trova in prognosi riservata, in pericolo di vita.

 

Nella camera è stata recuperata sia la bottiglia contenente il liquido infiammabile che l'accendino.

 

Dai primi accertamenti risulterebbe che il movente sia riconducibile ad una lite scaturita, per futili motivi, tra Fakir Ali Cherif e la compagna.

 

I due sono stati arrestati e portati nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, lunedì consegnati 45 alloggi a sfollati. Toti: "Nessuno senza casa"

Sono quasi 600 i residenti evacuati. Sessanta sono potuti rientrare nelle proprie abitazioni. La Diocesi: accoglieremo 200 persone

Mastella vieta il transito sul ponte Morandi di Benevento

In via precauzionale il sindaco chiude ai mezzi pesanti il cavalcavia di San Nicola

Palermo, funerali di Rita Borsellino al Don Orione in via Ammiraglio Rizzo

Funerali Rita Borsellino: chiesa gremita a Palermo per l'ultimo saluto

Donne e uomini delle istituzioni, magistrati, rappresentanti delle forze dell'ordine, esponenti delle associazioni antimafia ma soprattutto tanti giovani

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Concessione, revoca, stralli. Le parole della tragedia di Genova

Un glossario ragionato dei termini e delle questioni emerse dal disastro del Ponte Morandi