Martedì 14 Giugno 2016 - 14:30

Caserta, 34enne picchia e cerca di strangolare la moglie

La donna vittima di ripetuti maltrattamenti

Caserta, 34enne picchia e cerca di strangolare la moglie

Ennesimo caso di violenze domestiche: picchia e cerca di strangolare la moglie. E' successo a Villa Literno, in provincia di Caserta, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo 34enne per maltrattamenti. Non era il primo episodio di violenza in cui si è trovata coinvolta la donna, 31enne. I militari sono intervenuti a casa della coppia, trovando l'uomo in evidente stato di alterazione psicofisica. Nel corso della lite aveva aggredito sia verbalmente sia fisicamente la moglie, spintonandola e mettendole le mani al collo. La donna ha sporto denuncia per i maltrattamenti subiti negli ultimi nove mesi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando incontra L'ANM

Processo Occhionero, pm: "Carpite 3,5mln mail, è spionaggio politico"

Nuove accuse contro i fratelli del cyberspionaggio

Perquisizione nella sede della Consip

Consip, Sessa e Scafarto sospesi dal servizio per depistaggio

Il colonnello e il maggiore dei carabinieri accusati di aver distrutto prove utili agli inquirenti

Maltempo, ancora allerta in Liguria, Emilia e Toscana. Problema trasporti

I torrenti iguri sono sorvegliati speciali per rischio esondazione. A Brescello il comune ha previsto l'evacuazione del paese