Lunedì 15 Febbraio 2016 - 12:45

Casa, single e mattone: Le città dov'è facile trovare partner

La top ten delle città italiane

Single, ecco dove trovare il partner

Stipendi medi, prezzi delle case, single residenti: sono i fattori principali che determinano dove sia più semplice trovare casa e partner. L'indagine, diffusa oggi nel giorno di San Faustino, è stata condotta da Immobiliare.it che ha eletto Trieste come prima nella top ten delle località in cui ci sono più opportunità di individuare l'anima gemella e la casa dei propri sogni. La sua posizione geografica strategica e l'alta concentrazione di single (le famiglie unipersonali qui rappresentano il 44,4% del totale), cui si aggiungono prezzi immobiliari "abbordabili" per gli stipendi medi della città, la rendono ideale per chi è in cerca di amore e vuole finalmente mettere su casa. Segue la città degli innamorati per eccellenza, Verona: anche se la storia tra Giulietta e Romeo non è andata a buon fine, l'alta concentrazione di single e i prezzi al metro quadro che non raggiungono mediamente i 1.800 euro, sono le giuste premesse per coronare i propri sogni romantici (e immobiliari).

Terza sul podio è Ravenna dove i costi medi degli immobili non superano i 2.000 euro al metro quadro e oltre un terzo della popolazione risulta single. L'Emilia Romagna è la regione a cui si dovrebbe guardare con maggiore attenzione se si è in cerca di un nido e di qualcuno con cui condividerlo. Nei primi dieci posti della classifica emersa dall'indagine di Immobiliare.it compaiono anche Parma, Reggio Emilia e Modena (rispettivamente al quarto, sesto e nono posto). Se il Nord Italia sembra indubbiamente il posto migliore in cui vivere, soprattutto in virtù di tassi di disoccupazione più bassi e di stipendi più elevati, per il Centro Italia va menzionata Rieti che è riuscita a entrare nella top ten, occupando il quinto posto. A chiudere la classifica delle dieci è la città di Belluno, dove le case costano mediamente 1.350 euro al metro quadro e il tasso di disoccupazione è fermo al 7,5%.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche