Lunedì 05 Giugno 2017 - 21:45

Trump non impedirà testimonianza di Comey in Senato

Non invocherà il cosiddetto privilegio esecutivo

Casa Bianca: Trump non impedirà testimonianza di Comey in Senato

 Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, non invocherà il cosiddetto privilegio esecutivo di cui gode per bloccare la testimonianza dell'ex direttore dell'Fbi James Comey davanti al Congresso, in programma per l'8 giugno. Lo riferisce la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, spiegando che questa scelta viene fatta "per agevolare un esame rapido e approfondito dei fatti da parte della commissione intelligence del Senato". Comey guidava l'indagine del Bureau sul cosiddetto Russiagate ma è stato licenziato lo scorso 9 maggio. Il privilegio esecutivo può essere invocato dai presidenti Usa per evitare che dipendenti del governo condividano delle informazioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

THEMENBILD, Konzentrationslager Auschwitz I

Polonia, rubano mattoni Auschwitz: incriminati 2 turisti ungheresi

Sono stati accusati formalmente di furto di un bene culturale

Theresa May riceve il presidente Donald Trump

Brexit, May rivela: "Trump mi ha detto di fare causa all'Ue"

Il suggerimento 'brutale' del presidente Usa

TOPSHOT-SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, anche la Germania ne accoglierà 50. Ma Praga attacca: "Richiesta di Roma è via per l'inferno"

Conte: "Solidarietà Ue sta diventando realtà". Spagna all'attacco: "Con linea dura dell'Italia si rischia disintegrazione Unione"

Uomo ucciso dalla polizia a Chicago: proteste e agenti feriti

Arrestati quattro manifestanti. 'Assassini' e 'nessuna giustizia, nessuna pace' gli slogan urlati dalla folla