Lunedì 27 Marzo 2017 - 21:30

Casa Bianca: Kushner era punto contatto con funzionari stranieri

"Si è offerto volontariamente di testimoniare davanti alla commissione Intelligence del Senato"

Casa Bianca: Kushner era punto contatto con funzionari stranieri

Jared Kushner, genero del presidente americano Donald Trump, era il primo punto di contatto con i funzionari stranieri durante la campagna elettorale del repubblicano in vista delle presidenziali, quindi si è offerto volontariamente di testimoniare davanti alla commissione Intelligence del Senato. Lo ha dichiarato la Casa Bianca, dopo che oggi una fonte del Congresso aveva confermato la notizia del New York Times secondo cui Kushner sarebbe stato ascoltato in relazione ai contatti con funzionari russi.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Brexit, allarme Ue sul negoziato: "Prepariamoci a ogni eventualità"

È l'avvertimento lanciato dalla Commissione Ue agli Stati membri

Amesbury incident

Spia russa, identificati i responsabili dell'attacco a Skripal

Sarebbero i presunti colpevoli dell'attacco con l'agente nervino Novichok individuati "attraverso le telecamere di sorveglianza"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"