Martedì 03 Maggio 2016 - 18:15

Carrà: SIAE? Concorrenza fa benissimo, mi informerò su SoundReef

"Chi esce da 'The Voice' ha possibilità enormi. Il nostro compito è essere coach e non giudici" ha detto parlando del programma di Rai2

Max Pezzali e Raffaella Carrà

"Voglio informarmi bene su SoundReef (azienda che contrasta il monopolio della SIAE nella raccolta dei diritti d'autore e dove si è accasato da poco Fedez), ma la concorrenza fa benissimo, ti dà la carica e ti fa muovere. Il cambiamento è importante". Lo ha dichiarato Raffaella Carrà alla conferenza stampa di presentazione dei live di 'The voice of Italy', in onda da domani sera in prima serata su Rai2. Sono stati selezionate 4 voci per ogni coach (Raffaella Carrà, Emis Killa, Max Pezzali e Dolcenera), per un totale di 16 finalisti.

Raffaella ha poi parlato del programma: "Chi esce da 'The Voice' ha possibilità enormi. Il nostro compito è essere coach e non giudici, noi facciamo delle scelte ma chi giudica è il pubblico. La musica non è la priorità nella mia carriera, non posso promettere loro di far parte nel mio prossimo album, ma cercherò di spingere perché questi ragazzi siano presentati in tv. Il mio sogno è che il vincitore andasse a Sanremo, anche se non sarà della mia squadra". 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Photocall Lo Stato Sociale - Festival di Sanremo 2018

Esce 'Facile': il nuovo singolo de Lo Stato Sociale

Nel video ufficiale della canzone un mix tra un flashmob e un concerto mobile per le vie di Bologna

Street Clerks

Musica, Street Clerks: La nostra rivoluzione? 'E poi c'è Cattelan' e il nuovo album

La resident band si 'EPCC' racconta il suo lavoro 'Come è andata la rivoluzione?'

Artù fa rivivere Rino Gaetano: duetto immaginario su 'Ti voglio'

Molto di più di un semplice brano: "E' un sogno, che va oltre oltre la carriera"

Levante lancia 'Stay Open': collaborazione con Diplo e MØ

Una sfida ambiziosa per il progetto musicale internazionale Tuborg Open, che coinvolgerà anche Russia, Cina, Nepal, Bulgaria e Myanmar