Sabato 31 Dicembre 2016 - 15:15

Provocazione di Trump: Auguri a tutti, inclusi i miei molti nemici

Il presidente eletto non si risparmia una frecciata di fine anno

Capodanno, provocazione di Trump: Auguri a tutti, inclusi i miei molti nemici

"Buon anno nuovo a tutti, inclusi i miei molti nemici e coloro che hanno combattuto contro di me perdendo così male che semplicemente non sanno che cosa fare. Amore!". Tweet al veleno del presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, che non si risparmia una frecciata contro i detrattori. Primo in lista il presidente uscente Barack Obama, con cui si è aperto un aspro fronte. Obama avrebbe prima spinto per lo storico veto Usa all'Onu contro nuove colonie israeliane in Cisgiordania, mentre il tycoon era dichiaratamente pro Israele, poi ha disposto l'espulsione di 35 diplomatici russi per interferenza nelle presidenziali americane. Rimane l'incognita su cosa potrà fare il magnate una volta che entrerà in carica a gennaio per contrastare le ultime azioni di Obama.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Tunisia.Rifugiati libici

Libia, 100 migranti chiusi in un tir: sei bimbi e due adulti morti soffocati

Le vittime, secondo quanto riportano le autorità libiche, sono morte a causa dei fumi della benzina

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori

SUMMIT G8 - IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI  BILL CLINTON STRINGE LA MANO A VLADIMIR PUTIN

Un leader russo, quattro presidenti Usa: Putin e i rapporti con Washington

Relazioni altalenanti nel bene e nel male, ma mai rapporti duraturi. Ecco i precedenti e la situazione attuale con Trump

Summit Putin-Trump a Helsinki. Il presidente russo: "Importanti passi avanti"

Storico vertice nel palazzo presidenziale. Dal Russiagate alla Siria: tanti i nodi da sciogliere