Mercoledì 30 Dicembre 2015 - 17:15

Capodanno, Ama: Predisposto piano straordinario notte San Silvestro a Roma

Una task-force composta da oltre 140 operatori e 40 mezzi assicurerà il ripristino del Circo Massimo

Panoramica di Roma

Per la notte di San Silvestro e per la giornata di Capodanno, su disposizione del Commissario Straordinario di Roma Capitale Francesco Paolo Tronca, Ama ha predisposto un piano operativo straordinario per assicurare il decoro nelle aree della città interessate dalle manifestazioni per l'arrivo del nuovo anno e i servizi di pulizia, spazzamento, raccolta differenziata, oltre al regolare funzionamento del ciclo impiantistico a disposizione per la selezione e il trattamento dei rifiuti durante il primo gennaio.

Programmati, inoltre, servizi speciali in occasione dell'Angelus di Capodanno a San Pietro e dell'apertura della Porta Santa presso la Basilica Papale Liberiana di Santa Maria Maggiore". Così una nota di Ama.

NOTTE DI SAN SILVESTRO. Durante la notte di San Silvestro - spiega Ama - una task-force composta complessivamente da oltre 140 operatori (dei quali 50 per il concerto del Circo Massimo) e 40 mezzi (bilici, compattatori, autobotti, officine mobili, lavastrade, macchine vuotacassonetti, spazzatrici 'pesanti' e 'medie', furgoncini per il trasbordo dei rifiuti, ecc.) assicurerà il ripristino del decoro presso le aree del Circo Massimo, dove è previsto il tradizionale concerto, e quelle adiacenti i capolinea delle stazioni metro Anagnina, Battistini, Laurentina/Eur e Rebibbia, dove sono in programma altri eventi. Durante la notte, sarà inoltre attivo il servizio di raccolta dei rifiuti, in particolare presso le attività commerciali di ristoro (ristoranti, pub, ecc.). Saranno posizionati 130 bagni chimici, con presidi di igienizzazione, in punti di transito o di arrivo del flusso di folla partecipante al concerto del Circo Massimo. La task-force entrerà in azione a partire dalle 3 di notte per rimuovere i rifiuti accumulati e ripulire via di San Gregorio, viale Aventino, Bocca della Verità, via del Circo Massimo (e strade limitrofe), via Lucio II ed aree adiacenti, area parcheggio presso la stazione Anagnina, area Eur (via Ciro il Grande, via Civiltà del Lavoro, via Chopin, via Bizet, via della Previdenza Sociale), area parcheggio metro Rebibbia. L'obiettivo è di permettere la riapertura della viabilità interessata il più presto possibile (entro le 6 di mattina).

INTERVENTI STRAORDINARI. Sono inoltre previsti nelle altre vie e piazze meta tradizionale di turisti e romani: piazza di Spagna, scalinata di Trinità de' Monti, Pincio, piazza del Popolo, Colosseo, via dei Fori Imperiali, Pantheon, piazza Navona, Fontana di Trevi, Gianicolo, Campo de' Fiori, piazza Trilussa, area Quirinale, Termini, piazza Farnese, corso Vittorio Emanuele, largo Ricci, piazzale Flaminio, ecc. In aggiunta, dalle 4 di notte, squadre speciali effettueranno interventi di igienizzazione e sanificazione con enzimi biologici nelle aree del Centro Storico più frequentate (a partire dall'area del Circo Massimo). Dalle 6 di mattina, poi, si provvederà alla pulizia interna dell'area verde del Circo Massimo. Operazioni di rifinitura saranno infine svolte non appena verrà smontato il palco del concerto".

CAPODANNO. "Nella giornata del primo gennaio 2016, saranno complessivamente al lavoro oltre 2.600 tra operatori e autisti, che garantiranno i servizi di raccolta dei rifiuti, pulizia e spazzamento in tutta la città attraverso i 3 consueti turni di lavoro: mattutino, pomeridiano e notturno, con il supporto del personale delle officine che resteranno aperte per garantire l'uscita dei mezzi. In occasione dell'Angelus di Capodanno - aggiunge ancora - e dell'apertura della Porta Santa presso la Basilica Papale Liberiana di Santa Maria Maggiore, Ama ha inoltre predisposto servizi speciali per garantire il decoro delle aree interessate. Oltre ai servizi di igiene urbana ordinari, l'azienda impiegherà squadre dedicate che, con il supporto di spazzatrici e mezzi a vasca, garantiranno un presidio straordinario costante, in particolare nei punti più sensibili (stazioni metro, strade di accesso, fermate bus, ecc.). Al termine degli eventi previsti, le squadre Ama eseguiranno tutte le operazioni utili a ripristinare il decoro. Regolarmente in funzione anche domani e il primo gennaio 2016 gli impianti aziendali per la selezione e la valorizzazione della raccolta differenziata (scarti alimentari e organici a Maccarese; multi-materiale a Rocca Cencia e via Laurentina) e per il trattamento dei rifiuti indifferenziati (TMB di via di Rocca Cencia e di via Salaria). E' stato garantito ad Ama anche il funzionamento degli impianti privati nella giornata di domani e nel pomeriggio del primo gennaio. Assicurati i servizi previsti da calendario nelle aree servite dal porta a porta, con l'unica eccezione dell'anticipo da orario serale a pomeridiano (dopo le 15) delle attività di raccolta programmate nella giornata di giovedì 31 dicembre. Garantiti tutti i consueti presidi delle aree più frequentate del Centro Storico: Spagna, Trevi, Pantheon, Navona, Corso, Colosseo, Campidoglio, Castel Sant'Angelo, piazza Venezia, Fori Imperiali. I Centri di raccolta Ama osserveranno i seguenti orari: - giovedì 31 dicembre dalle 7 alle 12 e dalle 14 alle 19 - venerdì 1 gennaio chiusi.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe

È morto monsignor Antonio Riboldi, vescovo antimafia

Lo comunica la Curia di Acerra. Aveva 94 anni. Disse: "Meglio ammazzato che scappato dalla camorra"