Domenica 18 Dicembre 2016 - 14:15

Di Battista: Raggi si fidava di Marra, per noi aveva tratti torbidi

Il deputato M5S: "Quando viene arrestato un delinquente io sono sempre contento"

Di Battista: Raggi si fidava di Marra, le avevamo chiesto di allontanarlo

"Avevo bisogno di una riflessione per non scrivere cose a caldo del quale poi magari te ne penti". Inizia così un lungo video postato su Facebook dal deputato M5S Alessandro Di Battista che per la prima volta commenta quanto accaduto in questi giorni in Campidoglio. "Quando viene arrestato un delinquente io sono sempre contento, se poi questo si era in un certo senso guadagnato la fiducia di un esponente M5S sono ancora più contento", aggiunge. "Tutto il Movimento, ve lo garantisco, aveva suggerito e chiesto con modalità diverse a Virginia di allontanare questo soggetto - rivela Di Battista - lei si fidava di questo personaggio che per noi aveva dei tratti piuttosto torbidi. A volte siamo ingenui, si'. A volte onesta' e ingenuita' camminano assieme".

"Quando lo hanno arrestato da un lato ero contento e dall'altro ci sono rimasto per il fatto che tutto il lavoro di tante persone possa essere pregiudicato da un soggetto che con il M5S non c'entra niente". Tornando sulle scelte effettuate ieri con il ridimensionamento di Daniele Frongia e la revoca dell'incarico a Salvatore Romeo il deputato pentastellato si dice "contento della scelta che e' stata fatta". "Amministrare Roma credo necessiti di un supporto maggiore del M5S. Ora ripartiamo dagli errori", conclude.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

Roberto Tamagna del Movimento 5 Stelle

Riforma costituzionale M5S: meno parlamentari e stop Cnel

Nel programma Cinquestelle ci sono la riduzione dell'indennità parlamentare e la limitazione dell'immunità penale