Martedì 26 Luglio 2016 - 19:30

Caos Mediaset-Vivendi: nuovo accordo per allineare interessi

Proposta "una struttura alternativa" per l'acquisizione di Premium

Caos Mediaset-Vivendi: nuovo accordo per allineare interessi gruppi

Vivendi cerca di arginare il caos scatenatosi oggi dopo il dietrofront sull'intesa con Mediaset. Su richiesta dell'AMF, l'azienda conferma di aver proposto a Mediaset "una struttura alternativa" per l'accordo relativo all'acquisizione di Mediaset Premium. Secondo quanto si legge in una nota, per il 3,5% Vivendi chiede "una quota del 20% in Mediaset Premium e un 3,5% di Mediaset" e "obbligazioni convertibili in azioni Mediaset per l'importo restante".

"Una struttura di questo genere dovrebbe allineare pienamente gli interessi dei rispettivi gruppi - spiega il colosso francese in una nota - L'acquisizione di una partecipazione diretta in Mediaset Premium permetterà a Vivendi di portare il proprio know-how nella Pay-TV, mantenendo intatte le sinergie tra pay e 'free' tv in Mediaset".

"Questa proposta rappresenta un progetto più ambizioso, in linea con lo sviluppo del mercato televisivo e la strategia sviluppata dai nostri principali concorrenti. Si rafforza anche l'impegno di Vivendi per la costruzione di una grande alleanza strategica con Mediaset e Mediaset Premium", conclude Vivendi.

L'accordo precedente, siglato l'8 aprile, prevedeva invece l'acquisto dell'89% di Premium da parte dei francesi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ryanair strike

Ryanair minaccia i piloti per lo sciopero. Calenda: "Indegno"

La compagnia low cost irlandese paventa sanzioni per chi incrocerà le braccia il 15 dicembre

Reddito di inclusione: come richiederlo a Roma

Parle la misura nazionale di contrasto alla povertà promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Copies of bitcoins standing on PC motherboard are seen in this illustration picture

Bitcoins volano oltre 18 mila dollari dopo debutto futures Cboe

La moneta virtuale accresce il suo valore, segnando un nuovo record storico

The logo of Banca Etruria is seen in downtown Rome

Etruria, commissione banche: sì all'audizione di Ghizzoni

Giovedì si deciderà su Zonin, Consoli e D'Aguì, imputati in procedimenti connessi