Giovedì 03 Marzo 2016 - 11:45

Canottaggio, morta a 33 anni australiana Tait

Argento a Londra 2012, si era ritirata dall'attività agonistica nel 2014 per combattere un cancro

Sarah Tait con la medaglia

Sarah Tait, medaglia nel canottaggio ai Giochi di Londra 2012, è morta all'età di 33 anni. Lo ha annunciato la Federazione canottaggio australiana. La vogatrice si era ritirata dall'attività agonistica nel 2014 per combattere un cancro. Tait ha vinto l'argento ai Giochi Olimpici nel 2012 al fianco di Kate Hornsey nel 2 senza femminile. "Sarah è stata e continuerà ad essere fonte di ispirazione per molti atleti australiani", ha commentato Chris O'Brien, capo della federcanottaggio aussie. "Era un modello forte per molti giovani atleti, è stata una delle atlete di maggior successo nel canottaggio e ha lasciato un segno indelebile nel nostro sport".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Golf, Internazionali seniores ai Roveri: Italia 2a nel doppio

Golf, Internazionali seniores ai Roveri: Italia 2a nel doppio

I vincitori sono l'inglese Clive Jones e il canadese Bradley Norm

Golf, Internazionali Seniores ai Roveri: lotta Inghilterra-Svizzera

Golf, Internazionali Seniores ai Roveri: lotta Inghilterra-Svizzera

Fino al 1° ottobre oltre 200 giocatori da 17 Paesi sul green

Doping, Froome: Atleti dovrebbero assumersi loro responsabilità

Doping, Froome: Atleti dovrebbero assumersi loro responsabilità

Il campione ha chiesto una riforma urgente della normativa

Schwazer: Non tornerò a gareggiare, sono stato incastrato

Schwazer: Non tornerò a gareggiare, sono stato incastrato

"Ho fatto un mezzo miracolo a tornare, quindi sì, non penso che ci saranno speranze"