Giovedì 14 Aprile 2016 - 20:30

Canone Rai in bolletta, Consiglio Stato dà parere interlocutorio

Richiesto approfondimento su cosa si debba intendere per apparecchio televisivo e su norme privacy

Canone Rai in bolletta, Consiglio Stato dà parere interlocutorio

"Il Consiglio di Stato ha espresso un parere interlocutorio sullo schema di decreto del Ministero dello sviluppo economico riguardante il canone di abbonamento alla televisione, in attuazione dell'articolo 1, comma 154 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilita' 2016)". Lo si precisa in una nota il Consiglio di Stato. "Con tale parere - si legge ancora nel comunicato - sono stati evidenziati alcuni profili che richiedono un approfondimento da parte dell'Amministrazione, quali l'individuazione di cosa si debba intendere per apparecchio televisivo, la cui detenzione comporta il pagamento del relativo canone di abbonamento, e il rispetto della normativa sulla privacy".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Primi dubbi sul cv di Conte: non è negli archivi della Nyu

Il candidato premier ha dichiarato di aver frequentato dei corsi nell'ateneo americano. Ma lì non sanno chi sia

Vertice tra Di Maio e Salvini. Resiste ipotesi Savona al Mef, Giorgetti sottosegretario a Chigi

Fico e Casellati ricevuti da Mattarella al Colle. Poi il capo dello Stato dovrà decidere se dare l'incarico al candidato premier Conte

L'arrivo della delegazione M5S arriva in Quirinale per le consultazioni con il Presidente Mattarella.

Di Maio: "Momento storico, nasce la terza repubblica: il leader è il programma". E fa il nome di Conte

L'incontro con Mattarella. Esce raggiante: "E' nata la terza repubblica". Salvini: "Più lavoro, meno tasse. L'Italia al centro"

Elezioni Regionali Valle d'Aosta, giornata di spoglio

Valle d'Aosta, Union Valdotaine in testa al 19,25%, vola la Lega a 17,08%

Spoglio centralizzato. L'affluenza è stata del 65,12%, con 67 mila 146 votanti su 103 mila 117 aventi diritto