Venerdì 18 Dicembre 2015 - 20:15

Campionati assoluti: Detti record nei 400, Pellegrini ok nei 200

La primatista del mondo Federica Pellegrini s'impone nei suoi 200 stile con 1'56"26 (tre centesimi in più della semifinale mondiale a Kazan) e con questa gara chiude il 2015.

151219-145852_013.jpg

 La prima giornata dei campionati assoluti invernali open di nuoto a Riccione si apre con il primato personale di Gabriele Detti nei 400 stile libero. L'azzurro di Esercito e SMGM Team Lombardia vince con 3'46"46 migliorandosi di oltre mezzo secondo. Il record personale precedente era 3'47"05 che aveva nuotato a Roma l'8 agosto di quest'anno. Con questo tempo Detti supera D'Arrigo nella classifica delle migliori prestazioni italiane all time (3'46"91 il 18 agosto 2014 a Berlino) e diventa il quarto performer italiano di sempre dietro Rosolino, Brembilla e Colbertaldo. Record personali anche per Martina Carraro (Azzurra 91) nei 100 rana con 1'07"55 (precedente 1'08"07 del 5 luglio 2015 a Gwangju) e Silvia Scalia (SMGM Team Lombardia) nei 50 dorso con 28"60 (precedente 29"11 dell'8 agosto 2013 a Roma).

 

 

La primatista del mondo Federica Pellegrini (CC Aniene) s'impone nei suoi 200 stile libero con 1'56"26 (tre centesimi in più della semifinale mondiale a Kazan) e con questa gara chiude il 2015. La primatista italiana Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/azzurra 91) vince i 100 farfalla con 57"80, quinta prestazione personale dopo il record italiano di 57"27 in finale alle Olimpiadi di Londra 2012, il 57"71 in finale a Berlino 2014, il 57"74 dell'anno scorso agli invernali sempre a Riccione e il 57"79 in semifinale a Londra 2012. Nella 4x100 stile libero i ragazzi del CC Aniene in 3'17"73 battono i primatisti italiani delle Fiamme Oro, che salvano il record di società (3'16"38) e si piazzano secondi 3'18"08; terza la squadra della Romania con 3'18"33. Nella 4x100 mista le ragazze del CC Aniene si confermano campionesse d'Italia vincendo con 4'04"86, lontane dal loro record italiano di società (4'01"64 nuotato il 17 aprile di quest'anno proprio a Riccione) ma ancora una volta davanti a tutte le altre. Federica Pellegrini nuota i 100 dell'ultima frazione in 53"79. Le gare riprendono nel pomeriggio alle 16.40.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Lombardia 2017 - Bergamo - Como - 247 km

Ciclismo, calcio, volley: ecco la tv sportiva su Lapresse.it

Dalla Ciclismo Cup, al Futsal e ai tornei giovanili di calcio. Dal beach volley al pugilato alla Mtb. Con PmgSport, un palinsesto online per chi ama lo sport

Swimming - Men's 200m IM - SM9

Nuoto, mondiali paralimpici: Italia chiude terza nel medagliere

Gli atleti azzurri hanno conquistato 38 medaglie

Pyeongchang 2018, atleti russi ricorrono al Tas contro l'esclusione dai Giochi

Ieri il provvedimento del Cio dopo il coinvolgimento del Paese nello scandalo doping. Wada: "Decisione consapevole"

Scandalo doping, Russia esclusa da Pyeongchang 2018

Ma alcuni atleti potranno gareggiare ugualmente sotto la bandiera olimpica