Martedì 14 Febbraio 2017 - 09:30

Spunta messaggio Di Maio a Raggi: 'Marra servitore dello Stato'

La vicesegretaria del Pd Serracchiani lo invita a chiarire: "Dice una cosa e fa l'altra"

Campidoglio, spunta messaggio Di Maio a Raggi: 'Marra servitore dello Stato'

Luigi Di Maio non sarebbe stato contrario a Raffaele Marra, ex capo del personale del Comune di Roma ora in carcere con l'accusa di corruzione, ma anzi lo avrebbe 'sostenuto' e in un sms inviato alla sindaca Raggi, lo avrebbe definito "un servitore dello Stato". E' quanto riportano oggi 'Repubblica' e 'Il Corriere della Sera' sulla base di due chat telefoniche custodite nel telefono dello stesso Marra. Era stato Di Maio invece, intervistato domenica da Lucia Annunziata, a sostenere che avrebbe voluto cacciarlo e che fu l'ostinazione di Virginia Raggi a impedirne l'allontanamento.

SERRACCHIANI: DI MAIO SPIEGHI. "Il M5S deve spiegare perche' non ha voluto calendarizzare il suo disegno di legge per l'abolizione dei vitalizi, che avrebbe risolto molti problemi. Forse loro dicono delle cose poi ne fanno altre". Lo ha detto la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia e vice segretaria del Pd, Debora Serracchiani, a "Radio Anch'io". "Io vorrei sapere dall'onorevole Di Maio perche' dice sempre che volevano cacciare Marra e poi scriveva messaggi definendolo 'servitore dello Stato'", ha aggiunto, parlando delle ultime novita' emerse dall'inchiesta sull'ex capo del personale del Comune di Roma, indagato per corruzione.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Assemblea degli amministratori del PD nella Sala dei 500 del Lingotto di Torino

Elezioni, Renzi: "Flat tax fa pagare meno tasse a miliardari come Berlusconi e Grillo"

Parlando dei suoi avversari politici ha aggiunto: "Noi non possiamo dialogare con forze populiste"

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

Elezioni, Di Maio. "Se non avrò i numeri farò appello a tutti i partiti"

E rispondendo al premier Gentiloni: "È il Pd a non avere i numeri. Così fa endorsement a Berlusconi"

Hotel Nazionale. Pierluigi Bersani partecipa ad un seminario su Giuseppe Dossetti

Bersani: "Parlare con M5s è un dovere, fare un'alleanza è tutto un altro film"

L'esponente di Leu parla a Radio Capital delle possibili alleanze con Berlusconi e Di Maio

Pietro Grasso a Torino - Campagna Liberi Uguali

LeU, Grasso: "Mi candido a Roma e Palermo". D'Alema attacca Lega e Bonino

Liberi e Uguali al rush finale delle candidature per le politiche