Giovedì 08 Settembre 2016 - 19:45

Roma, si dimette minidirettorio del M5s

Secondo rumors la procura capitolina avrebbe indagato De Dominicis per abuso d'ufficio

Roma, si dimette minidirettorio del M5s. De Dominicis indagato per abuso d'ufficio

Nuova tegola sul M5s Capitolino: l'ex magistrato Raffaele De Dominicis, che la sindaca Virginia Raggi avrebbe voluto come assessore al Bilancio al Comune di Roma, secondo fonti giudiziarie sarebbe indagato per abuso d'ufficio dalla procura di Roma. Nella stessa giornata, le dimissioni il minidirettorio capitolino del Movimento. In Campidoglio "la macchina amministrativa è partita, le premesse e le condizioni iniziali sono venute meno ed è quindi giusto che ora proceda spedita esclusivamente sulle sue gambe" scrivono Paola Taverna, Fabio Massimo Castaldo e Gianluca Perilli del minidirettorio romano del Movimento5Stelle.

RAGGI: DE DOMINICIS NON HA REQUISITI PER FAR ASSESSORE. Poche ore prima della diffusione della notizia dell'iscrizione di De Dominicis nel registro degli indagati, Raggi scriveva su Facebook: "Ho appreso che l'ex magistrato e già procuratore generale della Corte dei Conti del Lazio (Raffaele De Dominicis) in base ai requisiti previsti dal M5S non può più assumere l'incarico di assessore al Bilancio della giunta capitolina, pertanto di comune accordo abbiamo deciso di non proseguire con l'assegnazione dell'incarico. Siamo già al lavoro per individuare una nuova figura che possa dare un contributo al programma della giunta su Roma" .

TONINELLI: PER IL BENE DI ROMA.  Le dimissioni del minidirettorio romano del M5S? "L'unica supposizione che posso fare è che questo possa essere stato fatto per il bene di Roma", commenta il deputato del Movimento Danilo Toninelli. La mossa del direttorio romano, spiega Toninelli, sarà per il bene della giunta guidata da Virginia Raggi.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Convegno Mdp articolo uno

Centrosinistra, alleanza lontana: salta incontro Pisapia-Speranza

In una nota di Campo Progressista rinviato il meeting previsto per oggi a Roma tra il leader Pisapia e Speranza di Mdp

Presentazione Palinsesti Rai

Daria Bignardi lascia la direzione di Rai3: risoluzione consensuale del contratto

La giornalista dice addio all'emittente pubblica. L'azienda: "Non ha richiesto il pagamento di alcuna buonuscita"

Vitalizi, si apre la partita. Rosato: Sostegno Pd alla legge, spero M5s sia con noi

Vitalizi, si apre la partita. Rosato: Pd c'è, spero anche M5S con noi

Inizia oggi l'esame della proposta alla Camera dopo giorni di scontri e accuse reciproche di plagio

Forza Italia party (PDL) leader Berlusconi stands with Northern League leader Salvini and Fratelli D'Italia leader Meloni during a Northern League rally in Bologna

Prove di coalizione nel centrodestra: tre partiti più i civici

La ricetta di Giorgia Meloni, sposata da Brunetta, per Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia