Martedì 07 Febbraio 2017 - 19:00

Raggi indagata con Romeo per nomina ex capo segreteria

Salgono a due le indagini per abuso d'ufficio nei confronti della sindaca. Di Maio presenta a Odg lista giornalisti 'diffamatori'

Arrivo di Virginia Raggi in Campidoglio

È fissato per domani l'interrogatorio a Salvatore Romeo indagato per abuso d'ufficio nella vicenda della sua nomina a capo della segreteria politica del Campidoglio. Reato 'in concorso' con Virginia Raggi, perché proprio dalla sindaca Romeo venne nominato. L'ex fedelissimo della prima cittadina è atteso per domani mattina, con il suo legale, davanti al procuratore aggiunto Paolo Ielo e al pm Francesco Dall'Olio, ma non è escluso che l'atto istruttorio slitti a giovedì o venerdì.

LEGGI ANCHE Di Maio presenta a Odg lista giornalisti che hanno infangato M5S

Intanto va avanti a piazzale Clodio l'inchiesta che vede indagata per abuso d'ufficio e falso in atto pubblico Virginia Raggi per un'altra nomina: quella di Renato Marra, vigile urbano fratello di Raffaele, finito a capo del dipartimento Turismo poco dopo l'arrivo della giunta pentastellata a Palazzo Senatorio. Salgono così a due le indagini per abuso d'ufficio a carico della sindaca. Anche Raffaele Marra, detenuto con l'accusa di corruzione a Regina Coeli per un altro procedimento, risponde di abuso d'ufficio in concorso nell'ambito della stessa inchiesta e sarà presto interrogato dai pm.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-ITALY-EUROPE-POLITICS-MIGRANTS

Sbarcati a Pozzallo i 450 migranti. Sì da Spagna e Portogallo. Salvini: "Successo politico". Ue: "Italia ha ragione su cooperazione"

Oltre Germania, Francia e Malta anche i due paesi iberici e l'Irlanda prenderanno una quota di persone. Governo: "Per la prima volta sono sbarcati in Europa"

SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, Open Arms al largo della Libia. Salvini: "In Italia non ci arrivano"

Un altro tira e molla tra l'Italia e una Ong, dopo la vicenda Lifeline di fine giugno

Presentazione del XVI Rapporto annuale dell’INPS

Dl dignità, governo contro Boeri. Lui ribatte: "I dati non si fanno intimidire"

Il ministro del Lavoro si era scagliato contro le lobby che avrebbero modificato la relazione tecnica sul decreto

Luigi Di Maio ospite di "In Onda"

Decreto dignità, Di Maio: "Relazione modificata da lobby". Mef smentisce

Il ministro del Lavoro contro il numero apparso nella relazione tecnica al decreto