Sabato 31 Dicembre 2016 - 21:15

Raggi: Non abbiamo bacchetta magica ma avviata rivoluzione gentile

"Ci aspettano grandi sfide, noi siamo pronti"

Raggi: Non abbiamo bacchetta magica ma avviata rivoluzione gentile

"Le bacchette magiche non esistono ma servono l'impegno ed il lavoro quotidiano. Ciò che dobbiamo fare è invertire la rotta, perché siamo convinti che Roma possa volare alto; noi, da parte nostra, non ci fermeremo un istante pronti a superare ogni ostacolo per il bene dei romani". La sindaca di Roma Virginia Raggi ha usato un post su Facebook per augurare ai suoi concittadini buon anno e fare un bilancio di quello appena concluso. "Ci aspettano grandi sfide e insieme alla mia squadra, giunta e consiglieri, siamo pronti ad iniziare un nuovo anno con una determinazione ancora più forte"continua la prima cittadina del M5S, pubblicando sul social network una foto in cui è ritratta accanto a Beppe Grillo, insieme alla sua squadra in Campidoglio. "Il cambiamento - ha proseguito - è iniziato quando mesi fa i cittadini sono saliti in Campidoglio e il Movimento Cinque Stelle ha vinto le elezioni amministrative della Capitale d'Italia. Da quel giorno molte cose sono state fatte. Alcuni frutti del nostro lavoro li abbiamo già raccolti, altri li raccoglieremo insieme già dai primi mesi del 2017, penso ai servizi per una mobilità sempre più sostenibile o al piano buche. Abbiamo avviato quella rivoluzione gentile e trasparente che la città ci ha chiesto, dopo anni di mala gestione i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Migranti, altri morti e scontro Open Arms-Salvini. Mattarella invoca 'accoglienza'

Una imbarcazione è affondata al largo del nord di Cipro e il bilancio è di almeno 19 morti. Un'altra nave con migranti a bordo bloccata di fronte alla Tunisia

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Mafia, blitz Casamonica: al via gli interrogatori di garanzia per arrestati

Tra i primi a comparire davanti al gip, avvalendosi della facoltà di non rispondere, è stato Domenico Strangio, ritenuto dagli inquirenti l'esponente dell'omonima cosca della Locride, che riforniva il clan di cocaina

Commissione Vigilanza Rai. Eletto il Presidente Alberto Barachini

Rai, Alberto Barachini: chi è il nuovo presidente della vigilanza

Giornalista, dal 1999 è cresciuto nella squadra Mediaset. Alle ultime elezioni politiche, Silvio Berlusconi lo ha voluto nella squadra dei candidati azzurri