Martedì 15 Marzo 2016 - 08:30

Campari: Raggiunto accordo per acquisire Grand Marnier

Raggiunto un accordo con i membri della famiglia azionista di controllo della società quotata francese Société des Produits Marnier Lapostolle per acquisire il controllo della società

Campari: Raggiunto accordo per acquisire Grand Marnier

Campari ha raggiunto un accordo con i membri della famiglia azionista di controllo della società quotata francese Société des Produits Marnier Lapostolle per acquisire il controllo della società tramite l'acquisizione immediata di azioni iniziali, corrispondenti al 17,19% in piena proprietà, 1,06% in nuda proprietà e 1,54% in usufrutto del capitale, con transazioni ai blocchi con alcuni membri della famiglia azionista di controllo. Dal 2021, attraverso opzioni put e call, si procederà all'acquisizione di di tutte le rimanenti azioni detenute dai membri della famiglia azionista di controllo, corrispondenti al 26,60% in piena proprietà e al 2,24% in nuda proprietà. Da subito è previsto il lancio di un'opa sulle rimanenti azioni, se non si raggiungerà il 50,01%, gli azionisti della famiglia che sono controparti delle ozpioni put e call si sono impegnati a vendere prima del 2021 le loro azioni e a rinunciare ai loro diritti di voto doppio nella misura necessaria per consentire a Gruppo Campari di acquisire il controllo. Il prezzo dell'Opa è di 8,050 euro per azione in contanti (che implica un premio del 60,4% rispetto al prezzo corrente dell'azione), più un earn-out relativo alla potenziale vendita di una proprietà immobiliare a St. Jean Cap Ferrat (Francia). L'Equity Value totale implicito per il 100% di Spml sarà di 684 milioni, mentre l'Enterprise Value totale implicito per il 100% di Spml sarà di 652 milioni. Se l'opa superasse il 95% Campari acquisterà il restante flottante. Contestualmente Campari ha sottoscritto un accordo in esclusiva con la società target per la distribuzione del portafoglio di spirit Grand Marnier a livello mondiale.

 

Positivo l'impatto sia finanziario che sul business mix. Con Grand Marnier, Gruppo Campari consolida un brand a elevato margine e un business ad alta generazione di cassa, aggiunge un prodotto premium e un brand distintivo al proprio portafoglio di brand a priorità globale, che permette di arricchire il mix di prodotto per brand e mercato (gli Stati Uniti diventano il mercato principale a livello di vendite di Gruppo), consolida ulteriormente la propria posizione come principale fornitore di liquori premium e specialità bitter a livello mondiale, continua a implementare la propria strategia di acquisizioni in maniera molto disciplinata e coerente a beneficio della crescita futura. La transazione sarà finanziata da parte del Gruppo Campari con la propria liquidità disponibile.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dati utenti WhatsApp condivisi con Facebook: Garante privacy apre istruttoria

Caso WhatsApp-Facebook: Garante privacy apre istruttoria

Le informazioni fornite al social network sarebbero utilizzate "anche per finalità di marketing"

Huawei, il mese prossimo al via produzione di smartphone in India

Huawei, il mese prossimo produzione smartphone in India

L'impianto sarà situato nella città meridionale di Chennai

Ok in Senato al tetto di 240mila euro per gli stipendi Rai

Ok in Senato al tetto di 240mila euro per gli stipendi Rai

In aula a Palazzo Madama il voto sul ddl editoria

Corriere della Sera per il terzo anno media partner del Premio Cairo

Corriere della Sera per il terzo anno media partner del Premio Cairo

Edizione numero 17, dal 10 al 13 novembre a Palazzo Reale