Venerdì 28 Ottobre 2016 - 16:45

Campania, De Luca rinviato a giudizio per falso in atto pubblico

Al centro dell'inchiesta la variante ai lavori di piazza della Libertà a Salerno

Campania, De Luca rinviato a giudizio per falso in atto pubblico

Rinvio a giudizio per il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per la variante ai lavori di piazza della Libertà a Salerno. I fatti risalgono al 2011, quando De Luca era sindaco della città campana: l'accusa nei suoi confronti è di falso in atto pubblico. Con il presidente della Campania andranno a processo, come deciso oggi dal gip del tribunale di Salerno, altre 25 persone tra ex amministratori, funzionari comunali, tecnici e imprenditori. Una decisione attesa, fanno sapere dalla Regione, che De Luca almeno per il momento non ha intenzione di commentare.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pd, Rossi: Dopo quanto accaduto mi sento fuori da partito

Pd, Rossi: Dopo quanto accaduto mi sento fuori da partito

"Il Pd e' diventato sempre più il partito di Renzi e non c'è spazio per una vera dialettica"

Pd, bersaniani non parteciperanno a direzione. Lo sfogo di Letta: Non può finire così

Pd, bersaniani non partecipano a direzione. E Letta si sfoga: Non può finire così

Il ministro Orlando prova a mediare: "Se può evitare scissione, mi candido"

Enrico Lucci: Mi candido a segreteria Pd, manderò dirigenti in Siberia

Lucci: Mi candido a segreteria Pd, manderò dirigenti in Siberia

Vestito da Stalin, con baffo e colbacco, all'assemblea del Pd

Stadio Roma, Grillo: Prima sentiamo popolazione interessata

Stadio Roma, Grillo: Se si farà, sara sentita la popolazione

"Insieme a loro faremo costruire delle cose, se le costruiremo, straordinarie con le nuove tecnologie"