Venerdì 11 Agosto 2017 - 15:00

Camorra, trovati resti di un cadavere sotterrato a Napoli

Il ritrovamento in un appezzamento di terreno nel quartiere Pianura

I resti di un cadavere sono stati trovati dagli agenti della squadra mobile di Napoli, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia in collaborazione con la scientifica e i vigili del fuoco, nell'ambito di un'indagine sulle organizzazioni criminali del quartiere Pianura. Il ritrovamento è avvenuto questa mattina in un appezzamento di terreno boschivo in via Vicinale Palminetto, sotterrato e coperto da una fitta vegetazione. Non si esclude, spiegano gli investigatori, che i resti ritrovati possano appartenere ad una delle vittime della faida tra i clan che, da anni, si contendono il quartiere Pianura. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Qualiano, figlio uccide la madre e si barrica in casa

Napoli, catturato dopo ore dai carabinieri: aveva ucciso la madre e si era barricato in casa

Dramma familiare a Qualiano. Il 37enne, con problemi psichici, ha aperto il fuoco contro la donna

Pompei: i nuovi scavi della Regia V

Via alle analisi per stabilire età e attività del bimbo di Pompei

Si svolgeranno nel centro di Ricerche del Parco archeologico. Dallo scheletro, pressoché perfetto, indicazioni sulla vita nella città distrutta dall'eruzione

Manifestazione "no al debito ingiusto" a Napoli

Sottomarino Usa usato in Siria era a Napoli. De Magistris: "Mai più"

Il sindaco: "La nostra è una città denuclearizzata"

Continuano le operazioni di spegnimento dell'incendio all'azienda Rykem di San Donato

Napoli, picchia la compagna incinta: lei perde il bambino

Il 44enne è accusato di maltrattamenti in famiglia e procurato aborto