Martedì 14 Giugno 2016 - 16:45

Camorra, ricettazione di armi: 21 arresti fra Campania e Piemonte

I fermi tra Caserta, Napoli, Salerno, Vercelli e Asti

Camorra, ricettazione di armi: 21 arresti fra Campania e Piemonte

I carabinieri del nucleo investigativo di Caserta hanno eseguito nelle province di Caserta, Napoli, Salerno, Vercelli e Asti un'ordinanza di custodia cautelare, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di 21 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di ricettazione, detenzione, cessione e alterazione di armi, commessi con l'aggravante del metodo mafioso. L'indagine ha permesso di far luce sulle capacità del sodalizio criminale di procurarsi e modificare armi e ha portato a individuare i compiti che i vari indagati avevano nell'organizzazione. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Processo a carico di Marco Cappato, accusato di aiuto al suicidio per vicenda dj Fabo

Dj Fabo, Cappato: "Era mio dovere aiutarlo a morire"

L'esponente dei Radicali al processo che lo vede imputato per aiuto al suicidio e per aver accompagnato in auto in Svizzera il 40enne milanese

Matteo Renzi visita la Tegim Telethon a Pozzuoli

Malattie rare: oltre 6mila patologie colpiscono 600mila italiani

Sono casi gravi, spesso letali, e spesso non esistono terapie disponibili

Bari, conferenza dopo operazione antiterrorismo

Camorra, arrestate le donne del clan: sorella e cognate del boss Zagaria

Da quando gli uomini sono in carcere, sono loro a guidare il crimine organizzato