Lunedì 20 Giugno 2016 - 07:30

Camorra, maxi blitz dei carabinieri a Napoli: 90 arresti

I militari, circa 300, all'opera nella periferia est del capoluogo campano

Camorra, maxi blitz dei carabinieri a Napoli: 90 arresti

Maxi operazione anticamorra dei carabinieri nella periferia est della città di Napoli. I militari stanno eseguendo ordinanze di custodia cautelare nei confronti di una novantina di soggetti, ritenuti responsabili di associazione per delinquere di tipo mafioso  omicidio, estorsione, narcotraffico, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco. Nel mirino degli oltre 300 carabinieri impiegati sono vertici e gregari del clan D'Amico, il gruppo camorristico che controlla tutte le attività illecite in quella zona: dall gestione delle piazze di spaccio al racket delle estorsioni fino al commercio delle case popolari. Nel corso dell’indagine è stato documentato il ruolo apicale delle donne all'interno del clan camorrista.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bari, conferenza dopo operazione antiterrorismo

Camorra, arrestate le donne del clan: sorella e cognate del boss Zagaria

Da quando gli uomini sono in carcere, sono loro a guidare il crimine organizzato

Il Presidente della Repubblica in visita a Caserta

Reggia Caserta: crolla intonaco del '700 nella 'stanza delle dame'

L'i9ncidente avvenuto nella notte: nessun ferito. Percorso modificato per i visitatori

Napoli, duro colpo al clan Lo Russo: 43 persone arrestate

Blitz contro il traffico di droga. Sequestrato anche l'arsenale del gruppo criminale

Scampia, gli ultimi giorni delle Vele tra degrado, amianto e speranza

Una storia tormentata: un progetto di architettura sociale fallito per tanti motivi. La malavita, lo sgombero e, ora, le occupazioni abusive. Il rischio ambientale e il progetto per abbatterle. Una (su sette) resterà in piedi per ospitare l'Università