Martedì 08 Agosto 2017 - 09:15

Clima, rapporto Usa: "Colpa dell'uomo". Ma rischia censura Trump

Il New York Times svela lo studio di 13 agenzie federali in totale dissenso con le posizioni della Casa Bianca

Caldo record, rapporto Usa: "E' colpa dell'uomo". Ma rischia censura Trump

Allarme surriscaldamento: "Ed è colpa dell'uomo". Lo lanciano gli scienziati di 13 agenzie Usa in un rapporto federale che deve ancora essere approvato dall'amministrazione Trump. Il New York Times ha ottenuto una copia riservata e ha deciso di pubblicarlo. Il timore è che la Casa Bianca possa mettere a tacere tesi istituzionali in contrato con quelle del governo repubblicano uscito dall'accordo Cop 21 sulla riduzione delle emissioni di gas serra. Lo studio fa parte del National Climate Assessment richiesto dal Congresso ogni quattro anni.

Secondo il rapporto la temperatura media degli Usa è cresciuta rapidtamente e drasticamente dal 1980 a oggi e gli ulitmi decenni sono stati i più caldi degli ultimi 1.500 anni. "Le prove del cambiamento climatico sono abbondanti, dalla cima dell'atmosfera alla profondità degli oceani". Gli effetti sono evidenti e percepiti direttamente dai cittadini statunitensi. "Molte linee di prova dimostrano che le attività umane, in particolare le emissioni di gas serra, sono prevalentemente responsabili dei recenti cambiamenti climatici osservati".  

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

PSOE meets to analyze Catalonia's situation

Catalogna, accordo governo-Psoe per elezioni locali a gennaio

Madrid acquisirà in via temporanea le competenze della Generalitat tramite l'applicazione dell'articolo 155 della Costituzione

Demonstrators rally before the speech by Richard Spencer, an avowed white nationalist and spokesperson for the so-called alt-right movement, on the campus of the University of Florida in Gainesville

Usa, proteste 'zittiscono' discorso di suprematista bianco in Florida

Il discorso di Spencer è stato organizzato due mesi dopo le manifestazioni dei neonazisti a Charlottesville, in Virginia, dove una persona morì e decine furono ferite.

PinkNews awards dinner

Brexit, May spinge su diritti cittadini Ue. E promette: "Resterete in Gb"

In post su Fb la premier britannica rassicura i comunitari regolarmente residenti nel Regno Unito

Barcellona, manifestazione contro l'indipendenza catalana

Sabato il governo di Madrid si riunirà per sospendere l'autonomia della Catalogna

Scaduto l'ultimatum. Puigdemont non risponde con chiarezza e rilancia: "Indipendenza se verrà attivato l'articolo 155"