Lunedì 08 Agosto 2016 - 08:00

Mancini-Inter ai saluti: in arrivo De Boer. Pogba-Manchester, ora le visite mediche

La Juventus può concentrarsi sulla ricerca del sostituto del francese

Calciomercato, Pogba visite Manchester. Mancini-Inter ai saluti

 Mancano ormai solo le firme per il passaggio di Paul Pogba al Manchester United. Il francese è stato autorizzato oggi dalla Juventus a sottoporsi alle visite mediche con il Manchester United. La mezzala classe 93' è arrivato in Inghilterra ieri sera: domani dovrebbe arrivare l'ufficialità del trasferimento. Nelle casse della Juve finiranno 120 milioni di euro. #Pogback è il titolo della news con cui lo United conferma l'ormai imminente ritorno di Pogba ad Old Trafford. Il forte giocatore transalpino ha giocato nel Manchester dal 2009 al 2012 prima di trasferirsi alla Juve. "Quando troppe persone parlano, nessuno capisce. Parlerò molto presto", ha scritto lo stesso Pogba su Twitter.

Juventus che ora può concentrarsi sulla ricerca del sostituto del francese. Marotta ha messo nel mirino quattro nomi: Nemanja Matic, Luiz Gustavo, Axel Witsel e Blaise Matuidi, valutato circa 35 milioni e assistito da Mino Raiola, come Pogba. Il preferito di Allegri è Matic, ma difficilmente il manager del Chelsea Antonio Conte lascerà andare il forte mediano serbo. Fra l'altro, schierando anche oggi Pjanic da regista il tecnico juventino ha voluto ribadire che il bosniaco lo vede in quella posizione e che pertanto a Torino arriverà una mezzala o un trequartista più che un centrale puro.

Intanto sembra ormai arrivata al capolinea la seconda avventura di Roberto Mancini all'Inter. Nonostante l'ultimo arrivo di Antonio Candreva, il rapporto con la nuova proprietà non è mai decollato. Secondo Sky Sport, nelle prossime ore potrebbe esserci la clamorosa risoluzione consensuale  del contratto tra le parti, con l'olandese De Boer in pole position per la sostituzione. Sul fronte mercato, dalla Francia si parla di un ritorno di fiamma per Nasri del Manchester City. Il francese piace da tempo ai nerazzurri per dare più qualità al centrocampo. L'ex Marsiglia sembra non far parte dei piani di Pep Guardiola, che ha già acquistato Leroy Sane sulle trequarti. Secondo l'Equipe il problema è il prezzo fissato per il 29enne: 20 milioni di euro.

Il nuovo Milan 'cinese' ha un obiettivo chiaro di mercato: Isco. I nuovi investitori, secondo 'As', hanno scelto l'ex Malaga come simbolo della rinascita: i rossoneri però prima devono vendere Carlos Bacca, valutato 30 milioni circa. Al momento in casa blancos la scelta è di tenere James Rodriguez e vendere il trequartista 24enne, mai davvero entrato negli schemi di Zinedine Zidane. I rossoneri monitorano sempre la situazione di Cuadrado in uscita dal Chelsea e di Baldelj, regista croato della Fiorentina che piace a Montella. Milan che per fare cassa oltre a Bacca potrebbe sacrificare De Sciglio, valutato 25 milioni di euro e obiettivo di Napoli e Juve.

La Roma piazza un altro colpo: Thomas Vermaelen è ormai un giocatore giallorosso. Il Barcellona su Twitter ha annunciato di aver dato "il permesso al difensore di raggiungere Roma per sottoporsi alle visite mediche". Nuovo innesto in difesa per i giallorossi dopo l'arrivo di Fazio. Continua a fare spesa in Italia il Villareal, che dopo Soriano ingaggia anche Nicola Sansone dal Sassuolo. In una nota, il club neroverde ha annunciato la cessione a titolo definitivo dell'attaccante al club spagnolo. Per il classe 91' gli emiliani dovrebbero sborsare una cifra vicina ai 14 milioni di euro.
 

Scritto da 
  • Antonio Martelli
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta - Lazio

Serie A, gol e spettacolo a Bergamo: Atalanta-Lazio 3-3 nel posticipo

Sugli scudi Ilicic e Milinkovic-Savic, autori di una doppietta a testa

Benevento - Spal

Serie A, Floccari ribalta Benevento: Spal, tre punti per la salvezza

La squadra di Semplici vince 2-1 in trasferta

Sampdoria vs Sassuolo

Serie A, il Sassuolo espugna Marassi: Matri beffa la Samp nel finale

Brutto scivolone interno per i blucerchiati, che perdono l'occasione per allungare sulle dirette concorrenti per la zona Europa League

Crotone - Chievo Verona

Serie A, Budimir lancia il Crotone: prima vittoria per Zenga, Chievo ko

Successo prezioso in ottica salvezza per i rossoblù