Giovedì 27 Luglio 2017 - 20:30

Calcio Roma, Nainggolan rinnova fino al 2021: Felice di restare

Il calciatore ha rinnovato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2021

Radja Nainggolan firma il rinnovo di contratto con l'AS Roma a Boston

Con una nota sul suo sito internet, la Roma "è lieta di annunciare che Radja Nainggolan ha rinnovato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2021". Il 29enne belga, arrivato in giallorosso nel gennaio del 2014, ha finora collezionato 161 presenze e 27 reti con la maglia giallorossa. "Ho dimostrato quello che ho sempre voluto", ha dichiarato il centrocampista dopo la firma. "Sono contento di continuare insieme".

"Siamo felici che Radja si sia impegnato con noi a lungo termine nella fase più importante della sua carriera", ha dichiarato il presidente Jim Pallotta. "Nell'ultima stagione si è dimostrato uno dei migliori centrocampisti del mondo e non è stata una sorpresa che il suo nome sia stato accostato a quello di alcuni dei più grandi club europei. Ma non c'è mai stata la possibilità che andasse altrove, ama la Roma e noi siamo felici di averlo qui", ha aggiunto.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Liverpool v AS Roma File Photo

Incidenti Liverpool-Roma: tifoso dei Reds aggredito esce dal coma

Buone notizie per il 53enne picchiato da un gruppo di giallorossi prima della semifinale di andata di Champions

FILES-FBL-WC-2018-TEAM-NAINGGOLAN

Nainggolan verso Inter saluta i tifosi della Roma: "Non ci sto bene. Messo davanti a scelte"

Il giocatore belga risponde su Instagram a un supporter giallorosso che non si rassegna

AS Roma, conferenza stampa di Eusebio Di Francesco

Roma, Di Francesco rinnova fino al 2020: "Felice di continuare questa avventura"

Nella sua prima annata da tecnico giallorosso, ha collezionato 51 panchine, con un bilancio di 29 vittorie, 10 pareggi e 12 sconfitte

Assessore all'urbanistica Pierfrancesco Maran all'uscita di Palazzo Marino

Stadio Roma, Maran: "Non sono eroe, questa è e deve essere la normalità"

Anche l'assessore all'Urbanistica del comune di Milano era stato avvicinato dall'imprenditore, che gli aveva offerto un appartamento in cambio del via libera per realizzare il nuovo stadio del Milan