Martedì 14 Novembre 2017 - 14:45

Calcio Nazionale, Ventura alle 'Iene': "Se prometto di dimettermi? Sì"

L'allenatore all'inviato della trasmissione tv affranto afferma di lasciare la panchina

2018 World Cup Qualifications - Europe - Italy vs Sweden

"Si dimette o no? Ce lo promette?". "Sì". E' lo scambio di battute tra l'inviato delle 'Iene' Nicolò De Vitiis e il ct della Nazionale Gian Piero Ventura, dopo l'eliminazione degli azzurri nel playoff Mondiale contro la Svezia, in un video postato sulla pagina Twitter del programma televisivo di Italia 1.

"Ti prego, con educazione", così si è rivolto Ventura all'inviato che lo ha intercettato all'aeroporto e lo ha incalzato sull'ipotesi dimissioni. La 'Iena' ha strappato un 'Sì' al tecnico, visibilmente irritato. Il servizio andrà in onda questa sera su Italia 1.

Loading the player...

Poche ore prima, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, era intervenuto sulle eventuali dimissioni del presidente Figc: "Ho sentito Tavecchio, mi ha detto che ha convocato un incontro con i rappresentanti delle sue componenti e voleva confrontarsi con i suoi interlocutori. E' padrone di assumersi le responsabilità. Se fossi Tavecchio mi dimetterei".

Loading the player...
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)ITALY-GENOVA-SERIE A-SAMPDORIA VS JUVENTUS

Juve, col Barça si deve cambiare: tattica, interpreti, atteggiamenti

I bianconeri nel match di Champions di mercoledi hanno il dovere morale di andare oltre se stessi

CONI - Stati Generali dello sport italiano

Malagò: "Potrebbe anche non esserci commissario Figc"

Il presidente del Coni mette in dubbio l'ipotesi circolata lunedì dopo le dimissioni forzate di Tavecchio

FIGC President Carlo Tavecchio gestures during a news conference in Rome

"Molestata da Tavecchio nel suo ufficio". La denuncia di una dirigente sportiva

La donna ha raccontato al Corriere diversi episodi e ha detto di avere le prove video e audio. Figc verso il commissariamento

Lazio - Napoli

Napoli, Sarri e la Champions League: "Con lo Shakhtar conta solo vincere"

Gli azzurri si preparano al tutto per tutto contro gli ucraini: dovranno vincere senza subire reti o con due gol di scarto