Sabato 01 Ottobre 2016 - 12:45

Montella: Battere il Sassuolo per fare un regalo a Berlusconi

L'allenatore del Milan: Vincere contro il Sassuolo ci darebbe una grande iniezione di fiducia

Calcio Milan, Montella: Battere Sassuolo per fare regalo a Berlusconi

"Vincere contro il Sassuolo ci darebbe una grande iniezione di fiducia e sarebbe un gran bel regalo di compleanno per il nostro presidente". Così Vincenzo Montella, allenatore del Milan, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato contro i neroverdi di Eusebio Di Francesco. "Il Sassuolo è tra le squadre migliori per continuità di gioco e di risultato. Domani è una partita molto importante, ma vogliamo pensare giorno per giorno", ha aggiunto il tecnico rossonero come riporta il sito del club. "Il Sassuolo gioca molto in verticale, lavorano bene sulle catene esterne con giocatori veloci, sono forti sui calci piazzati", ha spiegato ancora Montella parlando degli avversari.

"Con fame e voglia di fare possiamo combattere per tornare in Europa. Il miglioramento di una squadra passa attraverso piccole modifiche, per mettere in difficoltà l'avversario avendo più soluzioni", ha dichiarato ancora Montella. Il tecnico rossonero si è poi soffermato sui singoli. "I nuovi stanno facendo bene, avranno la loro chance. Abbiamo molti giocatori forti, non è facile scegliere. Niang, per partecipazione e volontà, è sempre di alto profilo. Si cresce anche attraverso prestazioni non positive tecnicamente", ha detto. "Bonaventura sta migliorando molto è un giocatore improptante per il nostro centrocampo. Bacca e Lapadula sono complementari, ma nessuno dei due può giocare esterno", ha spiegato ancora Montella.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Montella: Donnarumma incredibile, è patrimonio del Milan

Montella: Donnarumma incredibile, è patrimonio del Milan

Il tecnico rossonero fa i complimenti al giovane portiere in scadenza nel 2018

Milan, è ufficiale il ritorno di Gattuso: allenerà la Primavera

Milan, è ufficiale il ritorno di Gattuso: allenerà la Primavera

"Torno a casa dopo 5 anni e affronterò questa nuova avventura con professionalità"

Milan, si rivede Bonaventura: in campo dopo quasi 4 mesi

Milan, si rivede Bonaventura: in campo dopo quasi 4 mesi

Ricominciati gli allenamenti in vista dell'ultima sfida di campionato contro il Cagliari

Morata è l'obiettivo numero uno del Milan: pronti 60 milioni

Morata è l'obiettivo numero uno del Milan: pronti 60 milioni

Lo sostiene il quotidiano spagnolo 'Marca', a questo punto manca solo l'ok del Real