Lunedì 15 Febbraio 2016 - 00:15

Barça travolge Celta 6-1, rigore di 'seconda' Messi-Suarez

Blaugrana esagerati, dal dischetto coup de theatre della 'Pulce'

Barcellona vs Celta Vigo - Liga spagnola

Barcellona 'tennistico' nel posticipo della 24/a giornata di Liga. I blaugrana si impongono 6-1 sul Celta Vigo al Camp Nou e respingo l'assalto dell'Atletico Madrid: la squadra di Luis Enrique sale a 57 punti e si riporta a +3, con una partita ancora da recuperare. A sbloccare il risultato è Messi, al 28', i galiziani trovano il pareggio con un rigore di Guidetti 10 minuti dopo. Nella ripresa si scatena Suarez: il 'Pistolero' va a segno tre volte (59', 75' e all'81', quando insacca sul curioso passaggio di Messi che dal dischetto del rigore preferisce servire il compagno anziché battere a rete). Nel finale completano il tabellino Rakitic (84') e Neymar (91'). Questa la classifica di Liga dopo gli incontri della 24/a giornata: Barcellona 57 punti, Atletico Madrid 54, Real Madrid 53, Villarreal 48, Siviglia 40, Eibar 36, Athletic Bilbao 35, Celta Vigo 35, Deportivo La Coruna 32, Real Sociedad 30, Malaga 30, Valencia 28, Getafe 26, Betis 26, Rayo Vallecano 24, Sporting Gijon 23, Espanyol 22, Las Palmas 21, Granada 20, Levante 17.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siviglia vs Barcellona - Finale Coppa del Re

Barcellona: Messi sarà il nuovo capitano. Iniesta verso la Cina

Il centrocampista spagnolo vicino all'addio, l'asso argentino prenderà il suo posto

Siviglia vs Barcellona - Finale Coppa del Re

Barcellona, lacrime e ovazione per Iniesta: Andres potrebbe lasciare

In settimana un annuncio sul suo futuro. Sullo sfondo, un'offerta dalla Cina

Real Madrid vs Athletico Bilbao - La Liga spagnola

Fisco, Ronaldo accusa la giudice: "Messi trattato meglio di me"

Scontro nell'ambito del processo che lo vede imputato per frode fiscale

Pinot trionfa al Tour of the Alps. L’ultima tappa all'ucraino Padun

Il francese si prende la maglia ciclamino e lancia un messaggio in vista del Giro d’Italia. Tra gli italiani bene Pozzovivo e Aru, Quarto Froome