Domenica 18 Dicembre 2016 - 08:00

Calcio, le pagelle di Juve-Roma: Rugani-Sturaro mostruosi, male Dzeko

Buone le scelte di Allegri, i bianconeri tornati a giocare bene

Calcio, le pagelle Juventus-Roma: Rugani-Sturaro mostruosi, Dzeko male

Le pagelle della partitissima tra Juventus e Roma, anticipo serale della 17/a giornata di Serie A.

JUVENTUS

BUFFON 6 Nel primo tempo non compie neppure una parata, al netto di un paio di spaventi 'fisiologici' tenuto pure conto dell'importanza del match. Nella ripresa gli spaventi aumentano, le parate no.

LICHTSTEINER 6 La cosa più bella la combina alla fine del primo tempo, quando si trova sulla traiettoria del tiro di Manolas e impedisce così alla Roma di pareggiare. BARZAGLI (23' st) 6 Rientro lampo e con la solita sicurezza.

RUGANI 7,5 Puntuale e persino ruvido nel controllo di Dzeko, che non è proprio un ossicino tenero da mordere. Ogni partita sale di livello, ogni partita un passo avanti: il futuro è lui.

CHIELLINI 7 Dove c'è da combattere non si tira indietro. Buona l'intesa con Rugani, ottima la prestazione caratteriale.

ALEX SANDRO 6 Spinge da dietro, ma spinge. In particolare nei primi 20 minuti, quando l'incipit della Juventus è assolutamente feroce. Nel momento in cui esce Gerson gode di più libertà.

KHEDIRA 6,5 Prestazione di spessore, presentissimo sul centrodestra, bravo anche nell'interdizione.

MARCHSIO 6,5 Non è un metronomo alla Pirlo, però sa dare i tempi di gioco e un certo ordine alla squadra. Risolutivo.

STURARO 7 Si confronta con Strootman e non sfigura, anzi dà la sensazione di assoluta solidità. Macina chilometri, si esalta nei contrasti, avesse anche il piedino delicato per infilare il raddoppio a metà ripresa sarebbe perfetto.

PJANIC 6 Il grande ex non sente il peso di un passato ingombrante e cerca di essere subito operativo al massimo. A volte ci riesce, a volte no. Esce per infortunio. CUADRADO (6' st) 5,5 Non ci mette molto a calarsi nel match, però sbaglia per superficialità.

HIGUAIN 7 Manco un minuto e ci prova subito, giusto per fare capire come butta. E dopo altri 9 solo Szczesny gli nega il gol sull'assist di Mandzukic. Ma al terzo tentativo mette insieme un gol pazzesco che sposta l'equilibrio della partita. DYBALA (36' st) ng Qualche lampo.

MANDZUKIC 7 Lotta senza quartiere con Manolas, prezioso il suo apporto e i suoi assist, come quello per Higuain. Magari non sarà bello da vedere, però è utilissimo anche in fase di copertura, un terzino aggiunto.

All. ALLEGRI 7 La Juventus è tornata a giocare (bene) a pallone.

ROMA

SZCZESNY 7 Capisce subito che non è una serata di relax, ci mette una pezza sul Pipita, che di lì a poco lo castiga. Eccellente nel bloccare due volte le conclusioni di Sturaro.

RUDIGER 6 Generoso ma anche abbastanza impreciso, specialmente quando decide di avanzare oltre la metà campo.

MANOLAS 5,5 Le dà, soprattutto a Mandzukic, e quasi mai le prende anche se scende in campo con una botta all'anca. Ingenuo sul gol di Higuain, perché l'entrata in scivolata è un controsenso. Si divora il pareggio nella parte finale del primo tempo e sfiora nella ripresa.
BRUNO PERES (41' st) ng.

FAZIO 7 Attento, quasi notarile. Nulla che non sia strettamente contemplato dal manuale del difensore centrale. Ma è impeccabile.

EMERSON 5,5 Un po' fragilino sulla sinistra, là dove agiscono Khedira e Lichtsteiner.

DE ROSSI 6 Sbaglia nel contrasto con Higuain e spiana al Pipita la strada del gol, forse condizionato dall'ammonizione presa pochi istanti prima. Errore pesante. Ma il resto è buono. EL SHAARAWY (27' st) 5 Nulla da segnalare.

STROOTMAN 6 Tostissimo e asciuttissimo: più sostanza che apparenza.

GERSON 5,5 La mossa a sorpresa di Spalletti in realtà non porta frutti concreti alla Roma. Unico merito: frena la spinta di Alex Sandro. SALAH (1' st) 5,5 Non che l'egiziano faccia qualcosa di più del suo predecessore.

NAINGGOLAN 7 E' il primo e anche l'unico che cerca di dare consistenza alla rimonta, tipo la conclusione sull'esterno della rete al 24'. Forza, potenza e determinazione in un solo uomo. Persino quando comincia a zoppicare.

PEROTTI 6,5 Cresce alla distanza, impegna non poco Lichtsteiner, soprattutto nei tagli al centro.

DZEKO 5 Nervoso e poco incisivo. Non è la sua serata.

All. SPALLETTI 6 La Roma la gioca fino in fondo e senza sfigurare.

ARBITRO ORSATO 7 Direzione di stile britannico, insomma fa giocare ma non si lascia andare.
 

Scritto da 
  • Vittorio Oreggia
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Juventus - Cagliari

I tifosi commentano il Var tra polemiche e ironia. 1-0 per Buffon

Il parere degli appassionati sull'esordio del VAR

Cagliari - Torino

Calciomercato, Borriello alla Spal. Chelsea punta Candreva

Borriello lascia il Cagliari ed è subito polemica

Hellas Verona - Napoli

Napoli corsaro a Verona 3-1, Juve avvisata

Prestazione convincente quella degli azzurri, dominatori del gioco per oltre 80 minuti

Hellas Verona - Napoli

Serie A, Verona-Napoli 1-3: Insigne show, Milik gol

Gli Azzurri di Sarri replicano alla Juve ed espugnano il Bentegodi.